Venezia-Salernitana 1-2. Prima vittoria per Colantuono con i granata, Schiavone nel finale ribalta Aramu

Venezia-Salernitana 1-2. Prima vittoria per Colantuono con i granata, Schiavone nel finale ribalta Aramu
2 Minuti di Lettura
Martedì 26 Ottobre 2021, 20:28 - Ultimo aggiornamento: 20:40

Dopo la gara a due facce di sabato contro l'Empoli, la Salernitana di Stefano Colantuono vince in casa del Venezia e strappa tre punti fondamentali nella lotta per la salvezza agli uomini di Paolo Zanetti. Ad aprire la gara del Pierluigi Penzo ci pensa il solito Mattia Aramu nella prima frazione, ma al ritorno dagli spogliatoi Federico Bonazzoli trova il gol del pareggio, poco prima che i lagunari rimangano in dieci per l'espulsione di Ethan Ampadu. Situazione che di fatto li inguaia e che regala la prima vittoria sulla panchina dei granata al tecnico romano, graziato nel finale da Andrea Schiavone, in gol al 95esimo.

Salernitana-Empoli 2-4, Colantuono "stecca" la prima ma ci sono segnali di ripresa

Venezia-Salernitana 1-2. Prima vittoria per Colantuono con i granata, Schiavone nel finale ribalta la rete di Aramu

Un'illusione che dura un'ora, quella del Venezia. E prima del gol di Bonazzoli e dell'espulsione del difensore, che di fatto sbilancia la gara e la fa pendere a favore della Salernitana, che già sabato aveva dato segnali di ripresa nel secondo tempo dell'Arechi contro l'Empoli, grazie anche alla cura Colantuono.

Con un mancino preciso che si insacca sotto all'incrocio dei pali, Aramu apre le danze nella città lagunare, e gli uomini di Zanetti sembrano averne effettivamente di più, ma finisce come l'anno scorso, in Serie B. Con Bonazzoli, dicevamo, che raccoglie un preciso passaggio e con rapidità calcia rasoterra verso la porta segnando sulla destra, ma soprattutto con Schiavone, che a gara praticamente conclusa ribalta tutto e spedisce il Cagliari, domani contro la Roma, nel fondo della classifica con un rimpallo che va a segno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA