Udinese, Marino direttore dell'area tecnica. Fiorentina, Pradè è il direttore sportivo

Mercoledì 12 Giugno 2019
Adesso è anche ufficiale: Daniele Pradè è il direttore sportivo della nuova Fiorentina targata Rocco Commisso con cui ha firmato un contratto annuale con opzione di rinnovo. Il dirigente romano torna a svolgere lo stesso ruolo che ha ricoperto nel club viola dal maggio 2012 al giugno 2016. «Daniele è un professionista di altissimo livello con una comprovata esperienza di successo nel calcio italiano - ha fatto sapere il nuovo proprietario della Fiorentina attraverso una nota diffusa dai canali della società - Conosce molto bene l'ambiente di Firenze ed ha ottenuto grandi risultati nelle sue stagioni precedenti in viola. Sono sicuro che ancora una volta farà del suo meglio per la Fiorentina e per la città». «È un grande onore per me poter tornare alla Fiorentina, ho vissuto anni bellissimi. Abbiamo avuto grandi soddisfazioni ma ora è il momento di rimboccarsi le maniche e ricominciare. Ringrazio la nuova Proprietà e, in particolare, il presidente Commisso per aver pensato a me. Farò tutto il possibile per ripagare la loro fiducia» ha dichiarato Pradè. 

L'Udinese ha ufficializzato che, a partire dalla prossima stagione sportiva, il nuovo direttore dell'area tecnica sarà Pierpaolo Marino, che ha firmato oggi un contratto triennale che lo lega ai colori bianconeri fino al 2022. «Pierpaolo è un amico, conosce bene l'ambiente di Udine ed ha dimostrato, nel corso della sua carriera, grandissima professionalità e preparazione. È per me un piacere accoglierlo di nuovo in società -ha commentato il direttore generale Franco Collavino- siamo certi che la sua lunga esperienza e la sua competenza specifica saranno preziose per gestire la squadra che va delineandosi per il prossimo campionato». La presentazione alla stampa avverrà domani, giovedì 13



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’automobilista che da solo mette ko tram e ambulanza

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma