ROMA

Favilli, l’arrivo last minute
Kalinic, tentazione Monaco

Venerdì 31 Gennaio 2020 di Stefano Carina
«Il mercato non è ancora chiuso, valuteremo le occasioni». Le parole ieri di Petrachi lasciano aperto uno spiraglio per una sorpresa. Sul ruolo, probabile che la Roma dirotti l’attenzione su un centravanti, al netto della partenza di Kalinic (che ha ricevuto due sondaggi last-minute del Monaco e della Sampdoria, benché la sua volontà sia quella di non muoversi). L’identikit è sulla falsa riga degli ultimi arrivati: giovane, di talento, che sappia però aspettare la sua occasione. I fari - dopo aver fatto nei giorni scorsi un sondaggio per Scamacca (nell’operazione poteva rientrare anche il cartellino di Riccardi) - si sono accesi su Favilli. Interesse concreto, reale che però deve fronteggiare incastri di mercato di difficile risoluzione in queste ultime ore di mercato. 
L’INTRIGO 
Affinché il centravanti possa liberarsi, infatti, il Genoa deve trovare un sostituto, individuato in Zaza. Il problema è che il Torino, al momento, ha deciso di non liberare l’attaccante. Il motivo è semplice: anche Cairo è interessato a Favilli che però, una volta venuto a conoscenza dell’interesse della Roma ha dato priorità all’opzione giallorossa, irrigidendo inevitabilmente il club granata (che comunque valuta Zaza 15 milioni, troppi per i rossoblù). C’è anche un altro ostacolo: Preziosi ha già pagato 5 milioni in estate alla Juve per il prestito ed entro febbraio dovrebbe versarne altri 7 per il riscatto. Ergo la Roma deve garantire complessivamente almeno 12 milioni e una liquidità immediata per il prestito. In giornata si capirà se la situazione - magari con l’intervento della società bianconera - può sbloccarsi in qualche modo. Capitolo cessioni: Jesus continua ad essere molto vicino alla Fiorentina. Fonseca continua a fare muro su Cetin e dovrebbe alla fine aver convinto anche Fuzato a restare (il tecnico non si fida delle condizioni fisiche di Mirante). Antonucci è stato presentato ieri dal Vitoria Setubal, Florenzi invece dal Valencia che sui social ha utilizzato per ufficializzarne l’arrivo un video che riprende la celebre serie tv spagnola «La Casa di Carta». La Roma non dovrebbe cercare un altro terzino ma ascoltate le parole di Petrachi meglio attendere ancora qualche ora. Christie (Fulham), Wendell (Leverkusen) e Faraoni (Verona) i nomi monitorati. Se non si muoverà nulla, discorsi rimandati in estate quando potrebbero essere approfonditi i profili di Eiting, Ekkelenkamp e Gravenberch dell’Ajax. Ceduto Sadiq: dal Partizan 1,7 milioni. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma