AS ROMA

Roma, Fonseca sorride: Mancini torna in gruppo e Kumbulla non ha lesioni

Martedì 15 Dicembre 2020 di Gianluca Lengua
1
paulo fonseca smalling roma

È una corsa a ostacoli il campionato di Paulo Fonseca: dagli infortuni, al Covid, passando per fastidiose squalifiche. Come quella a Cristante fermato dal giudice sportivo per una giornata per via dell’espressione blasfema pronunciata in occasione dell’autogol contro il Bologna. Il club ha scelto di non fare ricorso e Bryan resterà a guardare in tribuna, anche se Fonseca avrebbe avuto bisogno del suo aiuto in difesa. Al Dall’Ara, infatti, Kumbulla ha dovuto chiedere il cambio per un dolore alla coscia: oggi l’ex Verona si è sottoposto a controlli strumentali che hanno escluso lesioni, ma non ha svolto l’allenamento assieme alla squadra. Stesso discorso per Karsdorp, anche lui individuale programmato, ma non dovrebbe essere a rischio per la partita contro il Torino di giovedì.

Tornerà titolare Smalling dopo 39 giorni, l’ultima partita in cui ha cominciato dal 1' è stata contro il Genoa a Marassi l’8 novembre. Ha scontato la squalifica Pedro che si piazzerà sulla trequarti accanto a Mkhitaryan, un assetto che farà arretrare di qualche metro Lorenzo Pellegrini dopo l’ottima prestazione da trequartista contro la squadra di Mihajlovic. In difesa oltre a Smalling e Ibanez (oggi è diventato papà della piccola Antonella), potrebbe esserci anche Mancini che oggi si è allenato con la squadra e ha finalmente recuperato dal risentimento muscolare all’adduttore. Tra i disponibile torna anche Santon che ha smaltito la lesione di secondo grado al flessore della coscia sinistra.

Ultimo aggiornamento: 17:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA