Niente impresa Liverpool: ad Anfield è 0-0. Real Madrid in semifinale

Mercoledì 14 Aprile 2021 di Giuseppe Mustica
Niente impresa Liverpool: ad Anfield è 0-0. Real Madrid in semifinale

C’è poco da fare. La Champions League è la casa del Real Madrid, che elimina il Liverpool e si regala un altro viaggio in Inghilterra: in semifinale affronterà il Chelsea la squadra di Zidane, che anche quest’anno, e dopo un girone superato all’ultima giornata, può centrare l’ennesima finale della propria storia. Ad Anfield finisce 0-0 e i blancos chiudono così la settimana perfetta, con il sorpasso sul Barcellona dopo la vittoria nel Clasico nella Liga e con il passaggio del turno di questa sera.

Il Liverpool ci ha provato, ma il 3-1 di Valdebebas era stato una sentenza. Dopo un primo tempo all’arrembaggio, la squadra di Klopp nella ripresa ci ha creduto poco. Salah per due volte e Wijnaldum, nella prima parte, hanno avuto sui piedi il pallone che avrebbe potuto regalare una storia diversa: ma Courtois in un’occasione è stato provvidenziale e nelle altre due non si è dovuto nemmeno sporcare i guanti.

Con il passare dei minuti i blancos sono cresciuti. Valverde, anello debole del pacchetto difensivo e fatto ammattire da Mané per una buona parte del primo tempo, ha trovato le misure giuste. E da quel momento in poi gli spagnoli hanno gestito il risultato dell’andata, andando anche vicini al vantaggio con il pallone deviato da Kabak, sul tocco di Benzema, che si è stampato sul palo ad Alisson battuto.

Nella ripresa è stato Vinicus ad avere l’occasione migliore per chiudere il discorso qualificazione prima del 90’, ma il portiere ex Roma è stato bravo in uscita. E nel silenzio di Anfield a gioire sono i madrileni. Per gli uomini di Klopp invece si profila una stagione tremendamente triste, con una Premier che da diverso tempo ha preso la strada di Manchester, sponda City, e con una qualificazione alla Champions ancora tutta da conquistare. E che al momento appare tutt’altro che semplice.

TENSIONE

Prima della gara non è mancata la tensione, perché il pullman che portava i calciatori del Real Madrid allo stadio è stato preso di mira dai tifosi dei Reds. Un oggetto ha infranto anche un vetro. «Identificheremo i responsabili» ha fatto sapere il Liverpool già durante la partita, chiedendo scusa per l’accaduto.

 

Ultimo aggiornamento: 23:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA