Milan, Pioli punta la Coppa Italia: «E' una porta per l'Europa»

Martedì 14 Gennaio 2020
«La Coppa Italia è una competizione importante, ti permette di andare a giocare in Europa. Domani affrontiamo la Spal, una squadra in difficoltà di risultati ma non di prestazioni: è una gara importante, ci teniamo molto». Lo dice, a Milan Tv, Stefano Pioli che ringrazia i tifosi, attesi in 30mila a San Siro: «I nostri tifosi non si smentiscono mai, la loro passione ci ha accompagnato nei momenti delicati, abbiamo un dovere nei loro confronti. Purtroppo abbiamo raccolto troppe poche vittorie in casa, le gare vanno sbloccate». Il nuovo 4-4-2 ha azzerato le gerarchie, come ammette Pioli: «I giocatori devono dimostrare con il lavoro di poter essere scelti, con questo modulo è però normale dare più spazio a chi ha altre caratteristiche. Ma chi è pronto e disponibile diventa una carta in più di poter giocare. A Cagliari abbiamo fatto una partita determinata e lucida, siamo usciti con un ottimo morale ma parecchi problemi di infortuni. Ma la squadra sarà competitiva». Con sette elementi indisponibili (tra cui Gianluigi Donnarumma, pronto il fratello Antonio), Piatek e Kjaer partiranno dal primo minuto, Ibrahimovic andrà in panchina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma