Manchester City-Chelsea, i voti: Kanté è unico al mondo, Havertz fa un regalo a Tuchel

Manchester City-Chelsea, i voti: Kanté è unico al mondo, Havertz fa un regalo a Tuchel
di Salvatore Riggio
3 Minuti di Lettura
Sabato 29 Maggio 2021, 22:58

PAGELLE MANCHESTER CITY

EDERSON 6
Si ritrova Havertz solo davanti a lui, fa quello che può.

WALKER 5
Lento e a tratti prevedibile. Sbaglia troppo.

STONES 4.5
Si fa sorprendere troppe volte.

RUBEN DIAS 5
Anche lui naufraga in occasione del vantaggio del Chelsea.

ZINCHENKO 4
Si perde Havertz sul gol.

BERNARDO SILVA 5
Quando il Chelsea esce palla al piede, lui va in tilt.

GUNDOGAN 5
Spesso in ritardo e si becca  pure un giallo.

FODEN 5
Guardiola si aspettava molto da lui.

DE BRUYNE 5
Uno dei giocatori con più talento in Europa. Fallisce la gara più importante della stagione e va ko dopo uno scontro con Rudiger.

MAHREZ 5
Si vede davvero poco e non aiuta i Citizens.

STERLING 5.5
Pronti via e impegna Mendy. Poi, il nulla.

GABRIEL JESUS 5
In campo al posto di De Bruyne, ma non è mai pericoloso.

FERNANDINHO 6
Prova a mettere qualche toppa in mezzo. Dà equilibrio alla squadra.

GUARDIOLA 5
Il Manchester City è irriconoscibile. Non realizza il sogno di vincere la terza Champions, dopo le due con il Barcellona nel 2009 e 2011.

PAGELLE CHELSEA

MENDY 6.5
Si fionda su Sterling senza paura in una delle prime occasioni del Manchester City.

AZPILICUETA 7
Si fa trovare pronto sempre. Provvidenziale nel secondo tempo su Mahrez.

THIAGO SILVA 6.5
Esce in lacrime poco prima dell’intervallo per un problema all’adduttore e il Chelsea perde un giocatore di grande esperienza.

RUDIGER 7
Tempestivo nelle chiusure. Un pezzo di Roma sul tetto d’Europa.

JAMES 6.5
In fase difensiva non parte benissimo, ma dimostra di saperci fare.

KANTE 8
Sfiora il vantaggio di testa, sradica palloni e copre ogni zona del campo.

JORGINHO 7
Il Chelsea non può fare a meno di lui. Giostra in mezzo al campo.

CHILWELL 7
Visione di gioco notevole, entra nell’azione del vantaggio dei Blues.

HAVERTZ 8.5
Vale gli 83 milioni di euro spesi da Roman Abramovich. Firma l’1-0 e regala la Champions a Thomas Tuchel.

MOUNT 8
Insuperabile. Il suo assist per Havertz è una cosa mai vista.

WERNER 6.5
Fallisce due palle gol, ma è sempre nel vivo del gioco.

CHRISTENSEN 6.5
In campo per sostituire Thiago Silva.

PUSILIC 6
Primo statunitense in una finale di Champions. Si divora il raddoppio.

TUCHEL 9
Nove mesi fa non gli era andata bene a Lisbona alla guida del Psg (sconfitta contro il Bayern Monaco). Oporto, invece, gli porta bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA