Lazio-Celtic, le pagelle: Berisha un disastro, Acerbi va fuori tempo

Venerdì 8 Novembre 2019 di Daniele Magliocchetti
STRAKOSHA 5,5 
Sul primo gol non può nulla, sul secondo forse nemmeno, anche se non fa neppure un tentativo.
LUIZ FELIPE 6 
Primo tempo inguardabile, secondo tempo da protagonista. È lui a salvare la difesa sull’erroraccio di Leiva, si ripete cinque minuti dopo su Christie. 
VAVRO 6 
Qualche leggerezza, ma è provvidenziale al ventesimo del secondo tempo: scivolata su Edouard che andava da solo da Strakosha. 
ACERBI 5
Sul pareggio del Celtic rinvia male, resta impiantato, lascia solo e in gioco Forrest che segna in diagonale. Non è la sua serata. 
LAZZARI 6
È una scheggia, nel primo tempo è lui a mettere in apprensione la difesa scozzese. Regala a Immobile il secondo assist perfetto dopo San Siro. 
MILINKOVIC 5 
Nel primo tempo sembra l’uomo in più del Celtic. Tanti errori, tanta superficialità, soprattutto nel gol del pareggio del Celtic. Nella ripresa fa qualcosina in più, ma resta l’ennesima prova opaca. 
LEIVA 5,5
Forse due partite in pochi giorni inizia a soffrirle, combina una serie di errori non da lui. 
PAROLO 5,5
Si sacrifica tanto in mezzo al campo per tappare ogni buco, ma pure lui a volte sembra avere la testa da altre parti. 
JONY 5 
Si mette in luce per un tiro dal limite e un cross al bacio per Parolo che spreca da due passi. Ma è troppo poco.
CAICEDO 5 
Troppo condizionato dall’infortunio. Non è mai pericoloso, non riesce ad essere d’aiuto in niente. 
IMMOBILE 6,5 
Sblocca la partita, segna l’undicesimo gol nelle ultime nove partite. Qualche errore lo commette anche lui, ma si sbatte in ogni zona del campo. 
LULIC 5,5 
Entra a mezzora dalla fine e non è che faccia granché. Di sicuro più di Jony, ma non è sufficiente. 
LUIS ALBERTO 6,5 
Rileva Leiva e la Lazio si accende. Va vicino al gol un paio di volte, ma il portiere scozzese si supera. Mette Milinkovic e Immobile davanti alla porta, ma sprecano. 
BERISHA 4 
Gioca solo dieci minuti, ma bastano per rovinare la sua serata e quella della Lazio. A tu per tu col portiere sciupa tutto, po regala a Eduoard l’azione che porta il Celtic al gol di Ntcham. Un disastro. 
INZAGHI 5 
Formazione iniziale discutibile, anche se la Lazio parte bene, ma nel momento del bisogno non riesce a dare la scossa necessaria per ribaltare la partita. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma