LAZIO CALCIO

Lazio, l’emergenza continua: out anche Fares e Patric. A Formello tamponi per tesserati e famiglie

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Valerio Cassetta
foto Rosi

L’emergenza non si ferma. La Lazio “perde”, per il momento, altre tre pedine. Patric, Akpa Akpro e Fares non si sono allenati questa mattina a Formello. Lo spagnolo era uscito per un’indisposizione fisica durante il primo tempo della sfida di Champions League contro il Bruges. Oggi non si è visto nel quartier generale laziale. Da capire poi i motivi delle assenze dell’ivoriano e dell’algerino. L’ex centrocampista della Salernitana potrebbe aver usufruito di un permesso da parte della società. In attesa di comunicati e note ufficiali, l’ombra del Covid non si allontana dal Training Center. Nella giornata di mercoledì il dottor Rodia, coordinatore sanitario biancoceleste, aveva parlato di «criticità emerse durante i tamponi» di martedì. Del resto, alla vigilia della sfida con i belgi, Simone Inzaghi aveva registrato il forfait di 11 giocatori, tra cui, Djavan Anderson, Lazzari, Luis Alberto e Immobile, assenti anche oggi insieme a Strakosha, Armini, Cataldi, Leiva, Escalante e Luiz Felipe. Quest’ultimo, come testimoniato dai social, è in isolamento fiduciario. Situazione identica per Immobile: la conferma è arrivata ieri sera dalla moglie Jessica con una story su Instagram. In mattinata i tesserati biancocelesti sono stati sottoposti ai tamponi. Con loro c’erano anche le famiglie. Otre 70 i test da processare. L’esito verrà comunicato alla società a breve, mentre la sfida con Torino, in programma domenica alle 15 allo Stadio Comunale, si avvicina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA