Italia-Galles, passeggiata azzurra a Villa Borghese. Si scalda Verratti

Gli Azzurri a Villa Borghese
di Alessandro Angeloni
2 Minuti di Lettura
Domenica 20 Giugno 2021, 12:34 - Ultimo aggiornamento: 17:11

La vigilia in distensione. Le ore, poche, che dividono l’Italia dalla sfida contro il Galles vengono trascorse in Hotel, al Parco dei Principi. Risveglio, poi una passeggiata del gruppo azzurro nel parco di Villa Borghese. Una specie di pellegrinaggio dei giocatori in mezzo alla gente, curiosa di incontrare questi piccoli erori che contro il Galles si giocheranno il primo posto del girone. Sorrisi dentro le mascherine, a capo del gruppo gli ex gemelli del gol, Vialli e Mancini, subito dietro tutti gli altri, nessuno escluso. Si notano gli abbracci tra Verratti e Insigne, che seguono passo passo il ct. Proprio Verratti ha di che sorridere, visto che toccherà a lui dopo settimane di dubbi e paure di dover lasciare il ritiro, per un infortunio subito nelle ultime giornate del campionato francese.

Video

La sua ultima da titolare con la maglia della Nazionale risale a tre mesi fa, era il 28 marzo, la sera della vittoria in casa della Bulgaria, qualificazione per i prossimi mondiali in Qatar. Marco prenderà il posto dell’eroe delle ultime partite con Turchia e Svizzera, Locatelli. Al suo fianco, Jorginho e Pessina, con Barella pronti a dare il cambio. In attacco pare arrivato il turno del Gallo Belotti, che sarà affiancato da Bernardeschi e Chiesa. A riposo Berardi. Meno incertezze in difesa, che sarà composta da Toloi, Bonucci (Acerbi per Mancini, è il suo vice), Bastoni ed Emerson Palmieri. La squadra, dopo la sfida contro il Galles, godrà di qualche ora di libertà. Appuntamento domani nel tardo pomeriggio per il ritorno a Coverciano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA