Inter, Lukaku: «Razzismo? Gli ignoranti vanno tenuti fuori dagli stadi»

Venerdì 24 Gennaio 2020
«L'Italia è un bel paese dove vivere. C'è la possibilità di avere un grande campionato, come era abituata prima, ma dobbiamo lavorare insieme per tenere queste persone ignoranti fuori dallo stadio»: Romelu Lukaku, intervistato da Sky Sport News, parla così dei recenti episodi di razzismo accaduti in Europa. «Ô successo anche in Olanda, quando guardai una partita di seconda divisione. Ho parlato al ragazzo che ha subito il fatto - racconta l'attaccante dell'Inter - quando hanno fermato il gioco per un minuto. Gli ho detto che aveva fatto bene ad andare fuori dal campo e a evidenziare il fatto di queste persone ignoranti. Non credo che dobbiamo lasciar fare alle federazioni. L'Olanda ha fatto un grande lavoro. Spesso in altre nazioni, dobbiamo prendere posizione noi giocatori. L'ultimo anno credo sia stato triste per il mondo in generale. Quest'anno dobbiamo fare meglio e prendere posizione. Dobbiamo educare le persone. L'educazione è la chiave».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma