Inter, Ausilio: «Per il rinnovo di Icardi non c'è fretta»

Giovedì 11 Ottobre 2018
«Stiamo lavorando al rinnovo di Mauro Icardi, non ci nascondiamo. Ci siamo visti e ne parliamo, ma non c'è fretta». Lo ha detto il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio, intervenendo a margine della presentazione del libro «Medico del calcio» di Piero Volpi, responsabile medico del club nerazzurro. «Il rinnovo di Brozovic è invece quasi del tutto definito, mentre per quello di Skriniar ne stiamo parlando, ha ancora 4 anni di contratto. Spalletti? Non ha bisogno di altri regali, è felice qui e noi siamo felici di lui», ha proseguito Ausilio. «Veniamo da un buon periodo, abbiamo avuto carattere ma anche qualità - le parole del dirigente -. Ora c'è un pò di riposo con le nazionali, poi inizieremo a pensare al derby che è una gara da preparare con grande attenzione mentale e fisica». Il pensiero per Ausilio è anche al mercato di gennaio. «I ricavi dalla Champions ci daranno una mano ma il FFP non scompare, anche se uscendo dall'accordo con l'Uefa avremo meno impedimenti - ha continuato il ds nerazzurro -. Modric a gennaio? Impossibile. Non abbiamo preso decisioni su giocatori, siamo in una fase di scouting. Risposta al Milan e a Paquetà? Sono convinto che dopo aver visionato al meglio questi calciatori l'Inter si farà trovare pronta», ha concluso Ausilio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Più pulito della barba umana», è la rivincita del manto canino

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma