Rugani: «Che botta ma sto bene. Avete capito tutti la gravità del problema?»

Rugani: «Che botta ma sto bene. Avete capito tutti la gravità del problema?»
1 Minuto di Lettura

«Sto bene, tranquillizzo tutti. Sono sempre stato abbastanza bene, non ho avuto sintomi gravi. Mi ritengo fortunato, è stata una bella botta: sono stato il primo nel nostro ambiente, spero sia servito a sensibilizzare un pò tutti». Così, intervistato da Jtv, Daniele Rugani, il difensore della Juventus che è stato il primo caso di positività al Coronavirus reso noto nel campionato di calcio di serie A.

Lunedì 16 Marzo 2020, 15:42 - Ultimo aggiornamento: 17:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA