Commisso attacca il Var: «Mi batto per il rispetto della Fiorentina»

Lunedì 29 Giugno 2020
foto ROSI
«Su un buon uso del Var continuerò a essere la prima persona che si batterà per il rispetto della Fiorentina e del popolo viola e per il calcio italiano in generale». All'indomani della sconfitta con la Lazio arrivata dopo un rigore molto contestato dal clan viola e l'arbitraggio di Fabbri messo sotto accusa il presidente della Fiorentina Rocco Commisso si è fatto sentire con una lunga nota sul canale ufficiale del club. «Deve essere data la possibilità alle squadre di richiamare gli arbitri all'utilizzo del Var» ha aggiunto il n.1 viola
© RIPRODUZIONE RISERVATA