ROMA

Roma, l'Ajax è un rullo compressore. Chelsea e Leicester in semifinale di Fa Cup. L'Atletico non molla: decide Suarez

Domenica 21 Marzo 2021 di Giuseppe Mustica
Roma, l'Ajax è un rullo compressore. Chelsea e Leicester in semifinale di Fa Cup. L'Atletico non molla: decide Suarez

Contro l'ultima in classifica in Eredivisie, il Den Haag, l'Ajax, prossima avversaria in Europa League della Roma, non ha nessun problema. La squadra di ten Hag vince facile 5-0. E segnano praticamente tutti: Rensch, Brobbey, Alvarez e Tadic nel primo tempo; Klaassen nella ripresa. I Lancieri, con una partita in meno, conducono il campionato olandese con  11 punti di vantaggio sul Psv. Inoltre non perdono da dicembre. È stata l'Atalanta l'ultima squadra a battere la formazione olandese. Da quel momento, nelle ultime 23 partite, sono arrivate 20 vittorie e ovviamente 3 pareggi. Sarà dura per la squadra di Fonseca

INGHILTERRA 

Sono Chelsea e Leicester le altre due semifinaliste di Fa Cup. La squadra di Tuchel ha battuto 2-0 lo Sheffield, mentre quella di Rodgers ha superato il Manchester United 3-1. Ma andiamo con ordine: nel pomeriggio i Blues, con qualche difficoltà contro la squadra fanalino di coda della Premier, hanno conquistato il pass grazie all’autorete di Norwood nel primo tempo, e alla rete di Ziyech, in contropiede, in pieno recupero, con l’ex Ajax che in spaccata ha superato Ramsdale. In serata poi, è stato quello del Leicester il colpaccio. I Red Devils di Solskjaer hanno tenuto testa solamente nel primo tempo, poi hanno pagato anche le fatiche di Coppa. Iheanacho (11’) ha aperto la gara, ma al 38’, su assist di Pogba, è stato Greenwood a trovare il pari. Tielemans nella ripresa, e ancora Iheanacho hanno chiuso partita e qualificazione. Oggi, inoltre, sono stati sorteggiati gli accoppiamenti per le semifinali. Saranno Chelsea-Manchester City e Leicester-Southampton: le gare sono in programma a metà aprile. In Premier invece da segnalare la strepitosa rimonta dell’Arsenal di Arteta sul campo del West Ham. Sotto 3-0, i Gunners hanno riacciuffato il pari grazie a due autoreti (Soucek al 38’ e Dawson al 61’) e alla zuccata di Lacazette, abile a farsi trovare pronto, sul secondo palo, e andare a colpire sull’assist di Pepe. Vince il Tottenham di Mourinho – ribattezzato ex Special One in Inghilterra – sul campo dell’Aston Villa. 0-2 per gli Spurs con reti di Carlos Vinicius nel primo tempo e Kane nella ripresa. Adesso la squadra del portoghese è sesta in classifica a tre lunghezze dal Chelsea, che occupa il quarto posto. 

BUNDESLIGA

È fragorosa la caduta del Bayer Leverkusen in Germania. La squadra allenata da Bosz perde 3-0 contro l’Hertha Berlino: poco dopo la mezz’ora il risultato è già in cassaforte grazie alle reti di Zeefuik, Cunha e Cordoba. Vittorie anche per il Mainz in trasferta contro l’Hoffenheim (1-2) e del Friburgo (2-0), in casa contro l’Augusta.

LIGA

Suarez e Oblak sono i trascinatori di questo Atletico Madrid che non ha nessuna intenzione, dopo l’eliminazione dalla Champions, di mollare la presa in Liga. I Colchoneros, con la solita partita tutta cuore, hanno la meglio sull’Alaves. La firma indelebile sulla partita ce la mettono il centravanti con la rete di testa in avvio di ripesa (sono 19 in campionato per il sogno sfumato della Juventus) e il portiere, che all’88’ respinge il calcio di rigore di Joselu. Simeone stacca così il Real (+6) e rimane a +4 sul Barcellona, che in serata ha strapazzato in trasferta la Real Sociedad. 1-6 per la squadra di Koeman: doppiette di Messi e Dest, reti di Griezmann e Dembele. I blaugrana ci credono, e daranno filo da torcere fino alla fine all'Atletico. 

Ultimo aggiornamento: 22:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA