Bosnia, scandalo in Seconda Divisione: arbitri arrestati per corruzione

Mercoledì 13 Novembre 2019
Dodici persone, per lo più arbitri, sono state arrestate in Bosnia per essere sospettate di aver indirizzato partite nel campionato della Seconda Divisione: "Sono sospettati di aver reclamato o ricevuto regali durante il 2019 e altri vantaggi per aver truccato i risultati di alcune partite della lega dell'entità croato-bosniaca ", secondo fonti della polizia.
La Federazione calcistica bosniaca, da parte sua, ha ringraziato le autorità per l'operazione e ha deplorato "l'immenso danno" causato da questo caso al calcio nazionale. Lo scrive il sito on line Olè.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma