Sci, Sofia Goggia seconda nel SuperG di St. Moritz: vince Lara Gut-Behrami, terza Mikaela Shiffrin

Ottima giornata in casa italiana, con altre tre azzurre nelle prime dieci: Elena Curtoni è sesta, Federica Brignone ottava e Marta Bassino nona

Sci, Sofia Goggia seconda nel SuperG di St. Moritz: vince Lara Gut-Behrami, terza Mikaela Shiffrin
di Sergio Arcobelli
3 Minuti di Lettura
Sabato 11 Dicembre 2021, 13:14 - Ultimo aggiornamento: 15:26

Sofia Goggia non ha vinto e questa è già una notizia. Ma è arrivata seconda nel super gigante di St.Moritz: davanti all'azzurra si è piazzata solo la padrona di casa, la svizzera Lara Gut-Behrami, che l’ha preceduta di 18 centesimi. Terza chiude la fuoriclasse statunitense Mikaela Shiffrin, a 1”18 dalla vincitrice e lontanissima dalle prime due. Rimane comunque un podio regale.

Sofia Goggia: «Il tris in Canada? Sorpresa da sola. Bello l'abbraccio con la Brignone» Quell'appuntamento con la manicure

Dopo le tre vittorie in tre giorni (due in discesa e una nel superg) a Lake Louise, in Canada, si ferma sulla pista Corviglia la striscia di vittorie della bergamasca, che però può essere soddisfatta del risultato. Un podio che conferma il suo stato di forma e che dà morale e, soprattutto, tanti punti per la classifica di Coppa del mondo (ora Sofia con 395 punti insegue Shiffrin, 465 punti). Non era semplice per Sofia (scesa col pettorale n°17) battere l’elvetica (n°7), alla sua 33esima vittoria in carriera, tra le sue nevi. Anche se oggi è stata un po’ sfortunata, poiché è scesa più tardi e, forse, con una peggiore visibilità. Magari quei 18 centesimi…Chissà. C’è da dire che Lara Gut, campionessa del mondo in carica di questa specialità, è stata autrice di una prova straordinaria e merita senza dubbio il successo.

 

Ottima giornata in casa italiana, con altre tre azzurre nelle prime dieci: Elena Curtoni è sesta, Federica Brignone ottava e Marta Bassino nona. Fuori dalle prime venti ma in zona punti Francesca Marsaglia (25esima, sfortunata però a partire con il pettorale n°1), Karoline Pichler (28esima) e Nadia Delago (30esima). Domani nella località elvetica ci sarà un altro superG.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA