Goggia, settima sinfonia in Val d'Isere. E prende il comando della classifica

Goggia, settima sinfonia in Val d'Isere. E prende il comando della classifica
di Sergio Arcobelli
2 Minuti di Lettura
Sabato 18 Dicembre 2021, 12:06 - Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre, 11:11

Goggia, è settima sinfonia. La bergamasca Sofia Goggia vince anche in Val d'Isere e conquista la settima discesa consecutiva. Di più: in virtù del quarto successo stagionale ottenuto, che si aggiunge ai tre conquistati a Lake Louise, la campionessa olimpica di PyeongChang si prende pure il comando della classifica generale di Coppa del Mondo con 535 punti davanti a Mikaela Shiffrin 525. È lei, ora, la regina indiscussa delle nevi.

Sulla pista francese della Oreiller-Killy, Sofia scatta guarda caso col pettorale magico numero 7. E’ autrice di un’altra prova pazzesca, nella quale impone la sua forza da metà gara in avanti. Vero è che oggi sono assenti alcune rivali, come la statunitense Mikaela Shiffrin, che ha preferito disertare per concentrarsi sul super-g di domani, e come Lara Gut-Behrami, fermata dal Covid (salterà il super-g ed anche i giganti di Courchevel). Ma nessuna di queste atlete avrebbe fermato Goggia, la padrona di discesa. L’unica in grado di avvicinarsi è l’americana Breezy Johnson, che alla fine chiude a 27 centesimi dall’italiana. Molto più distaccata, invece, l’austriaca Mirjam Puchner, terza ma a quasi un secondo (0”91) da Goggia, ora a quota 15 successi in Coppa come Isolde Kostner. E a -1 da Deborah Compagnoni e a -2 da Federica Brignone. Brignone che oggi termina appena fuori dalla top10, undicesima, alle spalle di Nadia Delago, ottava ed Elena Curtoni, nona. Domani imperdibile il confronto diretto per la generale tra Goggia e la rientrante Shiffrin, distanziate di soli 10 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA