Vuelta a Espana, si inizia nel segno di Roglic

Martedì 20 Ottobre 2020 di Carlo Gugliotta

Inizia in salita la Vuelta a Espana 2020 scattata oggi con la frazione da Irún ad Alto de Arrate. Ad imporsi nella tappa inaugurale della corsa spagnola è Primoz Roglic, vincitore della classifica generale lo scorso anno e intenzionato a cercare il bis dopo la grande delusione al Tour de France, quando perse la maglia gialla alla penultima tappa per mano del proprio connazionale Tadej Pogacar. 

Grazie ad un attacco fulmineo all'ultimo chilometro, il portacolori della Jumbo-Visma ha superato Richard Carapaz, vincitore del Giro d'Italia 2019, e Daniel Martin. Migliore degli italiani al traguardo è Andrea Bagioli, decimo. Inizia invece nel modo peggiore la corsa di Chris Froome, staccato già nei primissimi chilometri dell'ultima salita: probabilmente il corridore del Team Ineos Grenadiers non è riuscito a ritrovare il colpo di pedale migliore dopo una Tirreno-Adriatico corsa decisamente sottotono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA