La boxe conquista l'Eur: una notte con i campioni

Giovedì 13 Giugno 2019

Una notte di pugilato internazionale da non perdere quella che andrà in scena sabato 15 giugno al PalaAtlantico di Roma, organizzata dalla 3GlovesPromotion del manager Michele Carpinelli coadiuvato dal maestro Simone D’Alessandri della Phoenix Gym.

Il locale dell Eur si trasformerà per una notte in un palcoscenico di prestigio per ospitare ben 9 incontri boxe professionistica di altissimo livello e un match clou con in palio la prestigiosa cintura Wba International pesi medi tra l’idolo romano Mirko Geografo e il pericolosissimo messicano Abraham Juarez. Il vincitore di questa incertissima sfida potrebbe avere in poco tempo una chance iridata. 
 

 

Geografo (13-1-1) allenato dal maestro Emiliano Filippi, ha già dimostrato il suo valore laureandosi campione italiano ai danni del challenger mondiale Domenico Spada mentre il Messicano, con un curriculum di 13 vittorie e due sconfitte, ha sete di imporsi a livello internazionale. Per lui una chance unica che ha dichiarato cercherà di sfruttare nel modo migliore portando in Nord America il titolo. 

Un lunghissimo sottoclou, come non si vedeva a Roma da ben 35 anni. 
Otto match professionistici con una maratona che avrà inizio alle ore 18:30 fino ad arrivare al titolo principale.

La scuderia romana presenta un roster interessantissimo un misto fra giovani promesse e campioni in cerca di fama mondiale.

Aprirà le Danze Manlio Gori all’esordio senza maglietta opposto all’ ungherese Attila Dobolan. A seguire il giovane Eric “The Angel” Wowks al secondo match pro contro lo sloveno Somongy. Daniel Spada, della boxe Torre Angela, incrocerà i guantoni con l’esperto bulgaro Velikov. 

E ancora Andrea Contu, Giuliano Natalizi ed Ennio Zingaro. Il primo con l’ungherese Bognar dal record immacolato, il secondo con l’esperto georgiano Bugalashivi dal mento d’acciaio. Zingaro invece se la vedrà con con Thiladze. Un match di collaudo per lui dopo la sconfitta patita nella finale dele cinture wbc. 

La serata entrerà  nel vivo con l’ingresso sul ring delle punte di diamante della 3GlovesPromotion.  
Il romano Vincenzo Bevilacqua, al rientro dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dalle 16 corde, ha sete di vittorie e di affermarsi a livello a Internazionale. Con una prestazione convincente potrebbero aprirsi le porte per un titolo prestigioso. Cercherà di rovinargli la festa il duro Goberishvili già avversario di campioni europei.
Felice “Faccia D’Angelo” Moncelli salirà sul ring sulla distanza delle 8 riprese per continuare la scalata alle vette Internazionali. Il boxer di Corato ha ormai un record importante e il manager Michele Carpinelli ha per lui in mente un percorso ben definito per riuscire a portarlo in breve a una chance continentale. Oltre ai match gli organizzatori promettono spettacolo nello spettacolo con uno show coreografico stile Usa.
 

Ultimo aggiornamento: 11:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma