Mika su Rai2 con quattro serate speciali: «Mai sofferto di crisi da astinenza tv»

Venerdì 4 Novembre 2016 di Nicole Cavazzuti
Foto di Francesco Prandoni

Nel presentare Stasera Casa Mika, Mika non usa giri di parole: «Dopo tre stagioni di X Factor sentivo l’esigenza di impegnarmi in qualcosa di nuovo. Non avevo ancora deciso se dedicarmi a un altro disco o un a libro, quando mi è arrivata la proposta di Ilaria Dallatana, direttore di Rai2. Come rifiutare la conduzione di un varietà avendo per giunta totale libertà? Per me era un’opportunità da non perdere! Insomma, non sono tornato in tv perché soffrivo di una crisi da astinenza da piccolo schermo».

In onda da martedì 15 novembre alle 21,10 su Rai2, il programma è articolato in quattro puntate da 120 minuti, in cui Mika e i suoi ospiti si alterneranno in sketch, duetti, chiacchiere, danze. E non mancheranno le riprese in esterna: «per conoscere i lati positivi e negativi degli italiani ho viaggiato in lungo e in largo per lo Stivale alla ricerca di storie da raccontare. Mi sono persino improvvisato tassista per un giorno, con tanto di licenza temporanea e tassì vero», puntualizza Mika, che è anche autore della trasmissione insieme a Ivan Cotroneo, Tiziana Martinengo e Giulio Mazzoleni.


Due le presenze femminili fisse: Virginia Raffaele nei panni della vicina di casa e Sarah Felberbaum in quelli di coinquilina. «Non immaginatevi una casa vera e propria, ma una rappresentazione surreale della casa, un ambiente colorato, dove tutto è possibile», specifica Mika. Che poi aggiunge: «Filo conduttore del programma resta la musica, strumento di comunicazione e di dialogo capace di diffondere la tolleranza». Per registrare le sigle di chiusura dello show, Mika ha organizzato tre pigiama party notturni nelle piazze di Bergamo, Rimini e Aosta: «Ci siamo divertiti molto! Non so quanti fans mi abbiano toccato il culo! Così tanti, non mi era mai successo».
Ultima curiosità: ospiti della prima serata saranno Malika Ayane, Francesco Renga, LP e Benji e Fede e gli attori Monica Bellucci, Renzo Arbore, Marco Giallini, Gianmarco Tognazzi e Francesco Montanari.

Ultimo aggiornamento: 8 Novembre, 13:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma