FEMMINICIDIO

Alda D'Eusanio a teatro contro il femminicidio

Martedì 3 Dicembre 2019 di Roberta Savona
Alda D'Eusanio protagonista di Legittima Difesa Dossier, di Ilenia Costanza. Foto Lorena Vetro

La Giornata Internazionale Contro La Violenza Sulle Donne è trascorsa da pochi giorni, ma gli eventi dedicati a quella che potremmo definire come una delle piaghe più profonde della nostra società non accennano a smettere. Proprio nel giorno della ricorrenza infatti, aumenta il range delle donne sempre più vittime di una mano che continua a promettere amore, togliendo alle donne la libertà e nel peggiore dei casi la vita. Per questo giovedì 5 dicembre alle ore 21.00 al Teatro Flaiano va in scena Legittima Difesa Dossier, spettacolo di Ilenia Costanza, aperto da un prologo a cura di Alda D'Eusanio che con le sue graffianti quanto amare parole darà il benvenuto al pubblico invitandolo ad un'ulteriore riflessione sul tema del femminicidio.
 
La pièce drammaticamente poetica, è la libera scia di donne pronte a raccontare il proprio dolore, al di là di ogni razza e credo religioso. Donne vittime di violenze legittimate dalla sub-cultura di uomini che ne detengono il possesso, scatenate dal branco e generate dalla mente di padri padroni, o dalla psiche degenerata di partner convinti che della propria compagna si possa decider l'esito su questa terra. Il dossier prodotto da I Vetri Blu e Il Centro Studi La Parabola, è scritto da Ilenia Costanza, interpretato dall'autrice insieme agli attori Marta Iacopini, Moira Angelastri, Ilaria Bordenca, Cristiana Esposito, Brianda Carreras, Luigi Pisani e Totò Costanza. Sulla scena diretta da Costanza e illuminata dalle luci di Gloria Mancuso, si contumano gli spregevoli fatti, raccontati sulle musiche originali di Graziano Mossuto, autore del brano portante "La Vita in Te" cantato dalla voce di Noemi Smorra, con attori e attrici protagonisti impegnati a raccontare al pubblico di storie vere, citando nomi e fatti di cronaca, descrivendo le modalità e ricordando le drammatiche emozioni che le vittime hanno provato, con l'ausilio di trucchi speciali realizzati da Stefania Ferraro e da Hair Stylist Scaramuzzo e con i video contenuti a cui prendono parte anche Alessandra Mortelliti, Giorgia Visani, Rossana Colace e Carlotta Gargiulo.
 

Ultimo aggiornamento: 16:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma