Cinema e parole al Farnesina Social Garden, il via con Edoardo Leo

Venerdì 22 Giugno 2018 di Luisa Mosello
Edoardo Leo alla serata di Parterre Farnesina Social Garden

Serata di cinema e parole in libertà nel giardino culturale di ParterreFarnesina Social Garden, spazio immerso nel verde allestito in via Antonino di San Giuliano, tra lo stadio Olimpico e Ponte Milvio. Ad accogliere il pubblico in cerca di relax creativo è stato per primo Edoardo Leo insieme ad  Sydney Sibilia regista del film “Smetto quando voglio” (primo di una trilogia che comprende i sequel "Smetto quando voglio - Masterclass" e "Smetto quando voglio – Ad honorem") a cui era dedicato l’incontro-proiezione nell’ambito del ciclo curato dalla rivista Fabrique Du Cinéma. 
 

 

A seguire Leo e i suoi racconti sulla pellicola  del 2014 che lo ha visto protagonista insieme a un cast stellato c’erano anche Tosca e il musicista Joe Barbieri mescolati a tanti fan dell'attore. La rassegna di incontri con attori e registi fa parte della nuova manifestazione dell’Estate romana alla Farnesina realizzata in collaborazione con l'HUB culturale della Regione Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini e Laziodisu Ente della Regione Lazio per il Diritto allo studio (fino al 5 agosto, programma su parterrefarnesina.it). 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Un film per ricordare Angelo

di Marco Pasqua