Lo Gnomo, pubblicato il nuovo videoclip di Francesco Del Prete del brano tratto dall'album Cor Cordis

Il videoclip parte come un chiaro omaggio al cartone animato “La Linea” di Cavandoli

Lo Gnomo, pubblicato il nuovo videoclip di Francesco Del Prete del brano tratto dall'ultimo album Cor Cordis
3 Minuti di Lettura
Venerdì 12 Novembre 2021, 18:37

È online il videoclip de Lo Gnomo, brano estratto dall’ultimo disco di Francesco Del Prete, Cor Cordis pubblicato lo scorso 18 maggio per l’etichetta Dodicilune.

La seconda traccia dell'ultimo album di Del Prete si ricollega a quella parte di noi più deforme, irregolare, imperfetta, difettosa e, di conseguenza, alla continua ricerca della “bellezza”.

Il nuovo video

Il videoclip, realizzato dallo straordinario cartoonist e videomaker salentino Hermes Mangialardo, parte come un chiaro omaggio allo strabiliante cartone animato “La Linea” di Osvaldo Cavandoli e narra le imprese di questo gnomo sfortunato ma caparbio, bramoso di rivedere la fata dei suoi sogni nonostante questa non possa ricambiare il suo amore. I versi di una mia filastrocca originale fanno da cornice alle immagini e contengono una morale: il desiderio di inseguire la “meraviglia” e lo sforzo di migliorare sé stessi contengono già essi tanta bellezza.

L'autore

Francesco Del Prete inizia il suo percorso violinistico con gli studi classici per poi appassionarsi al mondo della musica etnica in generale e jazz in particolare, passioni che lo portano a ricercare sonorità inedite e modi alternativi di utilizzare lo strumento e di svelarne i lati nascosti anche attraverso l'utilizzo dell'elettronica.

Da questa ricerca hanno preso vita i suoi tre principali progetti: "Corpi d'Arco", per violino solo e pedaliere (il disco omonimo è stato pubblicato nel 2009); "Respiro", originale duo elettro-pop violino e voce; “Francesco Del Prete Jazz Ensemble”, il cui primo disco, Colibrì, è stato pubblicato nel 2018.

Il suo percorso musicale rievoca i nostalgici echi di un interminabile viaggio nella musica attraverso l’Italia, il Giappone, la Francia, la Grecia, la Germania, la Svizzera, la Slovenia, attraverso la sua più che variegata (proficua) collaborazione con molti artisti, tra i quali: l’ensemble de La Notte della Taranta, al fianco di artisti del calibro di Stewart Copeland, batterista dei Police e Lucio Dalla, Arakne Mediterranea e Nidi D’Arac.

Adele presenta "30", nuovo album dopo sei anni di silenzio: «Oggi non ho più paura della solitudine»

La casa discografica

L’etichetta Dodicilune, fondata da Gabriele Rampino e Maurizio Bizzochetti è attiva dal 1996 e dispone di un catalogo di quasi 300 produzioni di artisti italiani e stranieri. Distribuiti nei negozi in Italia e all'estero da Ird, i dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online, ascoltati e scaricati sulle maggiori piattaforme del mondo grazie a Believe Digital.

Vasco Rossi, esce oggi il nuovo album "Siamo qui": così la rockstar festeggia 40 anni di successi

© RIPRODUZIONE RISERVATA