Gabriele Ciampi sceglie il poema di Lord Byron per il suo nuovo singolo

Sabato 16 Maggio 2020

Venerdì 15 maggio, esce in tutto il mondo “She Walks In Beauty”, il nuovo singolo di Gabriele Ciampi. Il Compositore coniuga il celebre poema di Lord Byron con la propria musica in un Inno di speranza pubblicato da Universal Music Group.She Walks In Beauty è radio in Airplay e disponibile su tutte le piattaforme digitali.Finalmente la luce dopo il buio: la ritrovata bellezza nella normalità dei gesti quotidiani. Questo sentimento ha guidato il Maestro Gabriele Ciampi nella creazione del brano "She Walks In Beauty".Il testo racconta di una donna che cammina attraversando la notte e tutto il meglio del buio e della luce si incontrano sul suo viso e nel suo sorriso.

Come Lord Byron, anche il Maestro Ciampi ha scelto una donna per She Walks In Beauty, affidandosi alla splendida voce soul di Teura: un mezzo soprano naturale, una voce paragonabile ad un solo di violoncello che trasforma la musica scritta sulla partitura in emozione pura. Una donna che interpreta una donna. Gabriele Ciampi ha sempre valorizzato il mondo femminile; ricordiamo di lui che ha diretto un’orchestra sinfonica di sole donne cedendo la bacchetta a una di loro per aprire i suoi concerti.She Walks In Beauty di Lord Byron ha ispirato Gabriele Ciampi che con la sua sensibilità artistica ha voluto fotografare il momento storico di questa pandemia universale: il buio della notte rappresenta l'incertezza, la paura di una malattia sconosciuta e terribile. Lo sguardo che si illumina e ritrova il sorriso: la speranza ritrovata in gesti dati per scontati, riscoprendone l’infinita bellezza. "Questa poesia di Lord Byron - spiega Ciampi – potrebbe essere un libretto adatto ad essere orchestrato. Dietro a queste parole profonde esiste musica, bisogna soltanto chiudere gli occhi e ascoltarla. L'opera si basa sul concetto di bellezza spirituale della donna, una bellezza che non si può toccare fisicamente ma che cambia la visione del futuro; una donna immaginaria e misteriosa, che Byron paragona alla notte in un cielo stellato. La speranza di un futuro diverso, radioso, in un poema scritto nel 1814 ma ancora estremamente attuale". Pubblicato Worldwide da Universal Music Group, She Walks In Beauty uscirà nella categoria Pop Internazionale: un esperimento inedito per il Maestro Gabriele Ciampi, che ha sempre lavorato nel mondo classico e ibrido. Il video che accompagna il brano fissa immagini forti della pandemia e diventa lo sfondo emozionale di un inno di speranza. Non il tradizionale videoclip, ma un autentico reportage dei tre Paesi più colpiti dal virus: Stati Uniti, Italia e Cina.Le immagini che scorrono in "She Walks In Beauty" sono l'emblema di questa immane tragedia: le strade che si svuotano, la disperazione dei medici, Papa Francesco che prega nella piazza deserta, le bare nelle fosse comuni di Hart Island, l'infermiera che crolla sulla tastiera del computer, il corteo di camion militari con il loro carico pietoso a Bergamo.Finalmente la luce che riaffiora prepotentemente in un sorriso, nella nascita di un bimbo, sul volto dei pazienti guariti che escono dagli ospedali tra gli applausi degli infermieri. Le nubi che si diradano e punteggiano il cielo come le note musicali sullo spartito di quest'inno, dedicato ai piccoli grandi eroi che ogni giorno sono impegnati in prima linea nella lotta per riconquistare la nostra normalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani