Da Quammen a Carofiglio, al via Pordenonelegge, la festa della letteratura

Martedì 28 Luglio 2020
Il logo della manifestazione
Pordenonelegge è uno dei migliori (sicuramente il più partecipato) gestival letterario italiano; ogni anno nella città friulana, l’intera cittadina è coinvolta in presentazioni di libri, conversazioni con gli autori, eventi speciali, e mostra reale entusiasmo. È quindi un’ottima notizia che anche quest’anno Pordenonelegge si terrà dal 16 al 20 settembre, sia pure in versione “ibrida”, in presenza e online, per ovvie ragioni sanitarie. In fondo, grazie al web la sua consueta platea non potrà far altro che ampliarsi.

Carlos Ruiz Zafon è morto: lo scrittore spagnolo de L'ombra del vento aveva 55 anni. Era malato di cancro

Il festival si “irradia” a comuni vicini, Azzano Decimo, Casarsa della Delizia, Cordenons, Maniago, Sacile, San Vito al Tagliamento e Spilimbergo, ma anche al web, con un’eccezionale proposta in streaming. E, per riderci sopra, la corna come logo di questa ventunesima edizione, «potenti come una danza maori tricolore - spiegano gli organizzatori - da leggere come il tentativo di calare dall'alto sulle difficoltà».

 
Gli ospiti sono di grande rilievo. Ci sarà Cristopher Wylie, di cui Longanesi pubblicherà il prossimo settembre “Il mercato del consenso. Come ho creato e ho distrutto Cambridge Analytica, intenso memoir che racconta lo scandalo più grave che abbia colpito Facebook. Ci saranno anche i Premi Nobel per la letteratura, Olga Tokarczuk, e per l'economia, Joseph Stiglitz, il fisico Jim Al Khalili che ridefinisce i concetti chiave di spazio, tempo, energia e materia, e il grande divulgatore e celebrato autore di “Spillover”  David Quammen, il bestseller della pandemia. In anteprima con i nuovi romanzi, le voci di Nick Hornby e Marcela Serrano, Delphine de Vigan, Julia Phillips, Amy Hempel e Sir Michael Palin, icona dei geniali Monty Python, in veste di narratore.

Fra gli autori italiani a Pordenonelegge, con le loro novità, anche Susanna Tamaro, Antonio Scurati, Beppe Severgnini, Federica Manzon, Aldo Cazzullo, Chiara Valerio, Maurizio Molinari, Riccardo Bocca, Annamaria Testa, Marco Bianchi, Flavio Caroli, Damiano Carrara, Gianrico Carofiglio e Rita Dalla Chiesa con il libro in uscita per il centenario dalla nascita del padre, Carlo Alberto Dalla Chiesa. E ci saranno Mauro Corona, Francesco Piccolo, Paolo Giordano, Donatella Di Cesare, Corrado Augias, Veit Heinichen, Chiara Gamberale, Tullio Avoledo, Ilaria Tuti, Paolo Rumiz, Massimo Carlotto, Matteo Bussola, Loriano Macchiavelli, Philippe Daverio, Antonio Forcellino.

L'inaugurazione mercoledì 16 settembre con lo psicoanalista Massimo Recalcati e il suo nuovo saggio, “Il gesto di Caino”. Al Festival, ancora, la prima edizione del nuovo Premio Letterario Regione Friuli Venezia Giulia - Pordenonelegge e l'anteprima del Premio di poesia che nascerà a Trieste. © RIPRODUZIONE RISERVATA