Antonio Ricci vince il premio "Visioni" al Festival ANTICOntemporaneo

Antonio Ricci vince il premio "Visioni" al Festival ANTICOntemporaneo
di Alessandro Tittozzi
1 Minuto di Lettura
Lunedì 31 Ottobre 2016, 18:39

E’ Antonio Ricci il vincitore del premio “Visioni” al Festival ANTICOntemporaneo che si è svolto a Cassino e Montecassino dal 26 al 30 ottobre. Il creatore di “STRISCIA LA NOTIZIA” si è aggiudicato il concorso per il suo modo di fotografare la realtà e per aver interpretato al meglio la figura del giornalista. Ad avvalorare le ragioni del premio anche la capacità di rendere più accessibile le notizie e di farsi capire da tutti.

A motivare la decisione Massimo Arcangeli nel corso del convegno di chiusura del Festival “L’informazione al tempo di internet” a cui hanno partecipato Guerino Bovalino, Marco Fratoddi, Mario Morcellini, Stefano Salis, Roberto Sommella e Pierpaolo Lala, il Direttore artistico del Festival. Si è concluso così, con questo momento di grande profilo, la prima edizione di ANTICOntemporaneo dedicata a Dante Alighieri e alla lingua italiana che ha visto una settimana di convegni su Dante e la sua capacità di essere popolare con interessanti esperimenti, dal rap al dialetto, alla musica d'autore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA