Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Body builder in fin di vita: rimossi litri di olio sintetico che si era iniettato per gonfiare i muscoli

Body builder in fin di vita: rimossi litri di olio sintetico che si era iniettato per gonfiare i muscoli
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 1 Luglio 2015, 16:20 - Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 09:13

Ancora una vittima della terribile pratica di iniettarsi olio minerale per gonfuiare i muscoli. Questa volta il body builder brasiliano, a differenza di un "collega" morto in primavera, potrebbe salvarsi perché ha affrontato subito l'infezione che gli ha attaccato un braccio chiedendo che gli venisse rimossa la sostanza tossica. Un'operazione non certo indolore, come il riporta il Mail on line, che ha diffuso foto e video dell'operazione: da un'incisione nel braccio sgorga l'olio che ha causato l'infezione. Sono numerosi i litri che vengono di solito iniettatti nelle braccia e nelle gambe per gonfiarle a dismisura.

Nei mesi scorsi, oltre alla morte di cultiristi, la cronaca ha riportato anche l'amputazione di arti. La pratica ri rimuovere l'olio, insieme a una forte terapia di antibiotici, potrebbe salvare la vita a questo giovane

© RIPRODUZIONE RISERVATA