STATI UNITI

TikTok, 12enne morto per la "Blackout Challenge": si è soffocato con i lacci delle scarpe

Giovedì 15 Aprile 2021
TikTok, 12enne morto per la "Blackout Challenge": si è soffocato con i lacci delle scarpe

Le challenge di TikTok fanno un'altra vittima: si tratta di Joshua Haileyesus, 12enne del Colorado, morto cerebralmente dopo aver tentato una "Blackout Challenge", sfida che circola sul social che prevede di stare quanto più tempo possibile con una cintura stretta attorno al proprio collo.

Lo scorso 12 marzo, il ragazzo è stato trovato privo di sensi sul pavimento del bagno dal suo fratello gemello che ha cercato di rianimarlo fino all'arrivo dei soccorsi. Secondo la sua famiglia si era soffocato con un laccio delle scarpe per vedere per quanto tempo riusciva a trattenere il respiro.

Roma, spari in aria alla festa illegale. Preso il rapper: voleva più fan

Joshua stava giocando a questo gioco pericoloso completamente ignaro dei rischi, all'insaputa dei suoi genitori. Il ragazzino è rimasto intubato per più di due settimane e i medici hanno detto che le sue possibilità di sopravvivenza erano estremamente improbabili.

Su GoFundMe sono stati raccolti 137mila dollari per Joshua, che sperava di diventare un soldato o un primo soccorritore. L'ultimo aggiornamento sulle precari condizioni di salute di Joshua era arrivato l'8 aprile, quando la famiglia ha rivelato che doveva sottoporsi a due esami separati per determinare se c'era attività cerebrale. 

Palermo, a 8 anni guida la moto con un amico di famiglia: il video diventa virale

La morte è stata annunciata dai parenti in un post sui social: «Vorremmo aggiornare tutti che questa sera, dopo aver combattuto la buona battaglia sul supporto vitale per 19 giorni, Joshua è andato a stare con il Signore», hanno scritto «A tutti coloro che hanno pregato incessantemente e condiviso il nostro fardello durante questo periodo difficile, ti ringraziamo. Le tue preghiere e il tuo amore ci hanno confortato e siamo grati per il tuo sostegno. Condivideremo gli accordi funebri nei prossimi giorni per coloro che lo sono interessati a partecipare».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA