Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

TikTok, nuovo caso: «Vi infastidisco, ecco il mio ultimo post», poi si suicida. Dee aveva 18 anni

TikTok, nuovo caso: «Questo è il mio ultimo video» e poi si suicida. Dee aveva 18 anni
3 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Febbraio 2021, 08:05 - Ultimo aggiornamento: 13:28

La star di TikTok Dazhariaa Quint Noyes, nota come Dee, è morta dopo aver pubblicato un video finale sui social. Aveva solo 18 anni. I suoi genitori hanno confermato che la sua morte è avvenuta per suicidio, con sua madre che ha voluto specificare in un post di Facebook che «si è impiccata». Il padre di Noyes, Raheem Alla, ha condiviso un montaggio di foto di sua figlia con TikTok, ringraziando tutti per il loro «amore e sostegno».

 

«Sfortunatamente, lei non è più con noi ed è andata in un posto migliore», ha scritto il padre. In una pagina GoFundMe creata per sua figlia, Alla ha aggiunto che avrebbe voluto che sua figlia gli avesse parlato prima dei suoi gravissimi problemi. «Vorrei solo che mi avesse parlato del suo stress e dei pensieri di suicidio», ha detto. 

Da Tiktok a Youtube, giovani online anche 24 ore. E cresce il fronte dei pentiti

Lunedì, Noyes aveva pubblicato video sulla sua storia di Instagram che ha descritto come il suo ultimo post. I video mostravano la ragazza che cantava e ballava prima di scrivere: «Ok, so che vi sto infastidendo, questo è il mio ultimo post». Il padre ha aggiunto: «Voglio solo stringerti di nuovo, mia piccola. Ora torno a casa e tu non sarai più lì ad aspettarmi. Devo lasciarti volare con gli angeli. Eri la mia piccola migliore amica e non ero preparato in alcun modo a seppellirti. Eri così felice». Evidentemente non era così. Dazhariaa soffriva di depressione. 

La madre di Noyes, Jennifer Shaffer, le ha reso omaggio scrivendo: «Sono distrutta, non riesco a crederci, vorrei che  dicessi che è uno scherzo, ma non lo è».

Roma, 15enne tenta suicidio per una sfida social: «Ucciditi, lo dice l’apostolo». Salvata sul tetto

Noyes gestiva una sorta di negozio di bellezza virtuale tramite il suo account Instagram, dove aveva 112.000 fan. Aveva anche una pagina YouTube chiamata bxbygirldee dove tentava sfide virali. I fan hanno reso omaggio a Noyes sul suo account TikTok da 1,5 milioni di follower. «RIP dolce bella ragazza. Grazie per aver condiviso la tua vita con noi», ha detto Leila, utente di TikTok.

TikTok, 16enne scappa di casa da Firenze con una ragazza conosciuta sul social: «Mami, scusami». Di lei nessuna traccia

TikTok, bimba morta a Palermo: Garante privacy blocca gli utenti di cui non sia stata verificata l'età

TikTok, Blackout challenge choc: morte cerebrale per bimba di 10 anni

© RIPRODUZIONE RISERVATA