Smart Working, arriva la scrivania che diventa sdraio

Smart Working, arriva la scrivania che diventa sdraio
2 Minuti di Lettura

Viva lo Smart Working. Ma la pausa? E la schiena? Tanti interrogativi sul futuro che è sceso sulla terra dei lavoratori che, a causa della pandemia, hanno riscoperto la produttività grazie all'addio al pendolarismo. In loro soccorso arriva il designer Pierre-Louis Gerlier. La sua idea, chiamata Chaise Renversée, sta spopolando sui social. E non solo sui profili degli architetti. Eccolo qui il piano da lavoro che, in un attimo, si trasforma in uno sdraio (o poltrona se preferite) dove potersi rilassare in tutta tranquillità. Gerlier ha definito la sua creazione «la scrivania per chi non vuole avere solo una scrivania». Come dargli torto?
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

#homeoffice #stayathome #restezchezvous #atelierpierrelouisgerlier #boqa @elledecorationfr @ideat_magazine @ad_magazine @marieclairemaison @archistorm_magazine

Un post condiviso da Pierre-louis Gerlier (@pierrelouisgerlier) in data:

Giovedì 9 Luglio 2020, 13:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA