Vaccini e effetti collaterali, studio spiega quali (e quanti) sono: AstraZeneca, Pfizer, Moderna, Johnson & Johnson

Mercoledì 1 Settembre 2021, 17:01 - Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 10:51

I danni del Covid ai non vaccinati

 

Lo studio israeliano fotografa anche le conseguenze dei danni che hanno i pazienti Covid non vaccinati: un aumento di aritmie cardiache di 3,8 volte rispetto ai non immunizzati (una crescita di 166 casi per 100.000 pazienti), danni renali per 14,8 volte in più (125 casi in eccesso ogni 100.000), pericardite per 5,4 volte in più (11 casi in eccesso ogni 100.000). Inoltre, i ricercatori contano casi di embolia polmonare con un aumento di 12,1 volte in più (62 casi in eccesso su 100.000), trombosi venosa profonda 3,8 volte in più (43 casi ogni 100.000) infarto miocardico con una crescita di 4,5 volte (25 casi in eccesso su 100.000) e pazienti con ictus 2,1 volte in più (14 casi in eccesso ogni 100.000).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA