CORONAVIRUS

Covid-19, l'Oms: «Desametasone potenziale salvavita, aumentare la produzione di steroidi»

Lunedì 22 Giugno 2020
1
Oms: «Desametasone potenziale salvavita, aumentare la produzione di steroidi»

Desametasone strumento efficacissimo nella lotta al Covid-19. A sottolinearlo è l'Oms nel consueto briefing sul coronavirus tenuto il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus: «Sebbene i dati siano ancora preliminari, la recente scoperta che lo steroide desametasone ha un potenziale salvavita per i pazienti di Covid-19 in condizioni critiche ci ha fornito un motivo per festeggiare».

Luca Zaia: «Rispettate le regole o si rischiano nuove restrizioni»

Aumentare la produzione. «La prossima sfida - ha aggiunto - è aumentare la produzione e distribuire rapidamente ed equamente il desametasone in tutto il mondo, concentrandosi su dove è maggiormente necessario. La domanda è già cresciuta, a seguito dei risultati del processo britannico che mostra il chiaro vantaggio del desametasone».

Coronavirus Italia, bollettino oggi 22 giugno: 218 nuovi contagi, 23 morti. In Lombardia 143 casi
 

Covid-19, allarme contagio di ritorno

Alcuni Paesi che avevano soppresso con successo la trasmissione stanno assistendo a una ripresa dei casi mentre riaprono le loro società ed economie. Tutti i Paesi si trovano ad affrontare un delicato equilibrio, tra la protezione della propria popolazione e la riduzione al minimo del danno sociale ed economico». Lo ricorda il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra. «Più di 8,8 milioni di casi sono stati segnalati a oggi all' Oms - ha ricordato - e oltre 465.000 persone hanno perso la vita. Alcuni paesi continuano a registrare un rapido aumento di casi e morti. Sembra che quasi ogni giorno raggiungiamo un nuovo e cupo record. Ieri sono stati segnalati all' Oms oltre 183.000 nuovi casi di Covid-19, il più alto numero finora in un solo giorno».
 

 

Ultimo aggiornamento: 19:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA