Sicilia e Sardegna oltre soglia ricoveri in terapia intensiva, rischio passaggio in zona gialla?

Sicilia e Sardegna oltre soglia ricoveri in terapia intensiva, rischio passaggio in zona gialla?
3 Minuti di Lettura
Martedì 24 Agosto 2021, 19:48 - Ultimo aggiornamento: 25 Agosto, 10:26

Sicilia e Sardegna ad oggi rischierebbero di passare in zona gialla. Il motivo. L'occupazione delle terapie intensive è oltre la soglia del 10% prevista dai parametri: Sardegna all'11% (stabile rispetto a ieri) la Sicilia, anch'essa, all'11% con un rialzo di 2 punti.

Zona bianca e gialla, ecco come si decide il colore delle regioni: criteri e parametri

Zona gialla, Sicilia e Sardegna oltre soglia ricoveri in terapia intensiva

La Sardegna tocca però quota 14% (+2) nel tasso di occupazione dei reparti ad un soffio dalla soglia massima. La Sicilia, nell'area medica, è stabile al 19% ma comunque oltre soglia. nelle intensive crescono anche i numeri dell'Umbria al 9% (+1%) e della Calabria al 6% (+1%). La Calabria al 15%(+1%) anche in area medica al livello massimo di soglia. L'Italia cresce complessivamente al 6% (+1%) nelle intensive ed è al 7% in area medica. La scorsa settimana nessuna Regione ha cambiato colore (sebbene la Sicilia sia stata in bilico fino all'ultimo). Per capire la decisione che sarà presa venerdì, bisognerà attendere l'evoluzione dei dati dei prossimi giorni.

Sicilia, l'ultimo bollettino

Resta prima in Italia per nuovi contagi la Sicilia, dove nelle ultime 24 ore sono complessivamente 1.491, su 19.927 tamponi processati, i nuovi casi di Covid-19. Gli attuali positivi salgono così a 24.947. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che in un solo giorno i guariti sono stati 679, mentre le 11 vittime riportate oggi riguardano decessi registrati nei giorni precedenti (1 il 23 agosto, 7 il 22 agosto, 1 il 21 agosto, 1 il 18 agosto e 1 il 16 agosto). Crescono i ricoveri, anche nelle terapie intensive. Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 740, mentre si trovano in terapia intensiva 102 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 374 a Palermo, 247 a Catania, 246 a Messina, 78 a Ragusa, 170 a Trapani, 62 a Siracusa, 141 a Caltanissetta, 129 ad Agrigento e 44 a Enna.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA