Bollettino Covid di oggi 29 dicembre: 98.020 casi (32.696 solo in Lombardia), 148 i morti. Tasso di positività al 9,5%

Bollettino Covid di oggi 29 dicembre: nuovo record in Veneto con oltre 8.000 casi
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Dicembre 2021, 15:55 - Ultimo aggiornamento: 21:43

Covid, il bollettino di oggi mercoledì 29 dicembre 2021. Sfiorati i 100mila positivi: sono 98.020 i casi di Covid individuati in Italia nelle ultime 24 ore. Ieri i casi erano stati 78.313. Le vittime, secondo i dati del ministero della Salute, sono 148 , mentre ieri erano state 202.

Sono 1.029.429 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.034.677. Il tasso di positività sale al 9,5%, rispetto al 7,57% di ieri. Sono 1.185 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 40 in più in 24 ore nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 126. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 10.578, ovvero 489 in più.

Bollettino, i dati dalle Regioni

Lombardia

È schizzato al 15,5% il tasso di positività in Lombardia: ieri era al 12,8%, il giorno prima all'11,4%. A fronte di 209.685 tamponi effettuati, sono 32.696 i nuovi positivi, quasi 4000 in più di ieri, quando erano 28.795. Sono 191 i ricoverati nelle terapie intensive (-2 su ieri), 1.831 negli altri reparti, in crescita di 133. E sono 28 i decessi per un totale di 35.008 da inizio pandemia.

Veneto

I contagi da Covid segnano un altro record in Veneto, 8.666 in sole 24 ore. Lo riporta in bollettino della Regione. Ieri i casi (7.403) rappresentavano il dato più alto dall'inizio della pandemia. Il totale degli infetti da quando è iniziata la crisi sale a 626.319. Si contano anche 23 decessi, che portano le il dato complessivo delle vittime a 12.358. Le persone attualmente in quarantena salgono a 80.456 (+ 4.485). Numeri ugualmente preoccupanti sul fronte ospedaliero: sono 1.290 i ricoverati in area medica (+126), e 190 quelli in terapia intensiva ( +12).

Campania

Nuovo record di test e di contagi da Covid in Campania: sono 9.802 i nuovi casi rilevati (ieri 7.181) su 111.379 tamponi eseguiti. Il tasso di incidenza balza all'8,8%, soglia mai toccata finora in regione, contro il 6,86 di ieri. Le nuove vittime censite nel bollettino dell'Unità di crisi sono 11, di cui sette nelle ultime 48 ore e quattro risalenti ai giorni precedenti. Non si arresta la crescita dei ricoveri in degenza, a quota 587 (+53, l'incremento più consistente degli ultimi mesi), e aumenta anche l'occupazione dei posti in terapia intensiva, che sono 37 (+2).

 

Emilia Romagna

In Emilia-Romagna numero record di nuovi casi di coronavirus registrati in sole 24 ore: i contagi giornalieri volano oltre quota 4mila - 4.134 - il dato più alto dall'inizio della pandemia, complice l'altrettanto numero record di tamponi, oltre 53.300. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 7,7%. Età media dei contagiati 37,2 anni. Lo comunica la Regione nel bollettino quotidiano. Sul territorio in testa Modena con 756 nuovi casi, seguita da Rimini (624) e Reggio Emilia (522). La situazione dei ricoveri al momento è abbastanza stabile nelle terapie intensive dove ci sono 113 pazienti con Covid-19 (uno in più da ieri), mentre negli altri reparti ci sono 1.305 degenti, 19 in più da ieri. Oggi si contano altri 11 decessi con Covid. Complessivamente sono 62.503 i casi attivi di coronavirus in regione (+3.142), di cui il 97,7% in isolamento domiciliare.

Toscana 

In Toscana sono 348.883 i casi di positività al Coronavirus, 7.304 in più rispetto a ieri. I nuovi casi hanno un'età media di 37 anni circa: 19% ha meno di 20 anni, 36% tra 20 e 39 anni, 33% tra 40 e 59 anni, 10% tra 60 e 79 anni, 2% ha 80 anni o più. Purtroppo si registrano altri 9 decessi - 4 uomini e 5 donne con un'età media di 76,3 anni, residenti nella province di Firenze (1), Prato (1), Pistoia (1), Massa Carrara (3), Pisa (2), Siena (1)- che portano il dato complessivo a 7540 morti da inizio pandemia. Continua a salire il numero dei ricoveri: sono 627, 27 in più rispetto a ieri, di cui 78 in terapia intensiva, 2 in meno. Questi alcuni dati diffusi dalla Regione Toscana.

Basilicata 

Per il secondo giorno consecutivo, in Basilicata è stato registrato un nuovo record di positivi al covid-19: 484 su 2.330 tamponi molecolari esaminati. Ieri erano stati 464 su 2.494. Lo ha reso noto la task force lucana, segnalando anche 41 guarigioni di persone residenti in regione. Dei 484 positivi, 440 sono residenti in Basilicata e in particolare la situazione più preoccupante riguarda ancora una volta Matera con 67 casi (ieri ne erano stati registrati 103). Le persone ricoverate con il covid-19 negli ospedali lucani sono 55 (quattro più di ieri), delle quali due in terapia intensiva. I lucani attualmente positivi sono 3.651, dei quali 3.596 in isolamento domiciliare. In totale le vittime lucane della pandemia sono 609, i guariti 29.972. Ieri, in Basilicata, sono state effettuate 5.990 vaccinazioni. I lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 444.058 (80,3%), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 412.380 (74,5%). Hanno ricevuto la terza dose 149.654 persone (27%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA