Gelato alla stracciatella ritirato da Lidl: «Presenza di allergeni, non è idoneo al consumo»

Giovedì 27 Giugno 2019
Gelato alla stracciatella ritirato da Lidl: «Presenza di allergeni, non è idoneo al consumo»

Lidl, la nota catena europea di supermercati, ha ritirato dal mercato il gelato alla stracciatella di nocciole del marchio Italiamo per la possibile presenza di allergeni. Il provvedimento, emesso ieri, è stato pubblicato anche sul sito del Ministero della Salute. Durante un'analisi in autocontrollo per il monitoraggio degli allergeni sono state riscontrate tracce di mandorle che non sono state dichiarate sull'etichetta.

​Formaggi francesi, sospetta contaminazione. Il ministero della Salute: ecco i prodotti ritirati


LEGGI ANCHE Cioccolato Lindt, tavolette al latte ritirate dal mercato: «Pezzetti di plastica all'interno»

«Il prodotto non è idoneo per il consumo da parte degli allergici alla frutta a guscio. Si invitano i consumatori allergici alla frutta a guscio a non consumare il prodotto e a riportarlo al punto vendita per il rimborso» si legge sulla scheda del richiamo. Per chi non è allergico alla frutta a guscio, dunque, il gelato è sicuro. 

Il gelato oggetto del provvedimento è venduto in confezioni da 80 grammi con la data di scadenza fissata al 16 maggio 2021 (EAN 20848583), realizzato proprio per Lidl nello stabilimento dell’azienda Tonitto 1939 SpA in via Nostra Signora di Lourdes 5 a Genova. 

Ultimo aggiornamento: 28 Giugno, 14:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma