Frozen, sostanze tossiche nei giochi: ritirati dagli scaffali dei negozi

Giovedì 20 Giugno 2019 di Remo Sabatini
Frozen, sostanze tossiche nei giochi: ritirati dagli scaffali dei negozi

Sostanze tossiche nei "gioielli" Frozen Hair Style. Il gioco del marchio Liscianigiochi s.p.a. è stato ritirato dagli scaffali a seguito di un recente aggiornamento della normativa sul contenuto di “ftalati” - composti chimici usati nell'industria delle materie plastiche - che ha portato il prodotto ad essere leggermente fuori dagli standard imposti. 
Il cartello di richiamo è stato esposto nei punti vendita COOP. I bambini, entrando in contatto con questo materiale plastico, rischiano danni al sistema riproduttivo.

Roma, Sequestrati oltre 3 mln di prodotti di Halloween contraffatti e destinati ai bimbi: denunciate 3 persone
 

 
 

Gli ftalati sono sostanze tossiche per organi riproduttivi, soggette a restrizione europea. Il loro utilizzo non è consentito a concentrazioni superiori allo 0,1%, né nei giocattoli né negli articoli destinati all’infanzia. Il motivo della restrizione è dovuto al pericolo di esposizione che può derivare dal masticare o succhiare per lunghi periodi di tempo oggetti che contengono ftalati, distruttori del sistema endocrino umano». La presenza di ftalati nei giocattoli e il conseguente ritiro dal commercio in vari Paesi europei viene segnalato sistematicamente nel sistema RAPEX a partire dal 2005. Secondo gli ultimi rapporti del ministero della Sanità si tratta prevalentemente di articoli di origine cinese. Dal 2008 una media di più di 110 notifiche l’anno riguarda questa categoria di prodotti pericolosi, per la presenza degli ftalati oltre al limite consentito.

Festa di Halloween, sequestrati oltre 3 milioni di giocatolli dalla Cina

Nel 2015 hanno rappresentato il 37% delle notifiche totali relative ai giocattoli. L'azienda LISCIANIGIOCHI S.p.A invita i clienti a provvedere alla riconsegna dello stesso presso il punto vendita in cui è stato acquistato, scusandosi anticipatamente per il disagio arrecato.

Ultimo aggiornamento: 17:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma