ROMA

Caffè, sì a 4-5 tazzine al giorno: poi scatta l'allerta salute

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Caffè, sì a 4-5 tazzine al giorno: poi scatta l'allerta salute
Quanta caffeina si può consumare al giorno? Fino a 4-5 tazzine di caffè non ci sono effetti negativi per la salute. E' troppa invece se si iniziano ad avere insonnia, tremolii, ansia o tachicardia. A fare il punto su tutto quello che c'è da sapere è la Food and drug administration (Fda), l'agenzia Usa che regola i farmaci. La caffeina può far parte di una dieta sana per la maggior parte delle persone, a patto che non sia troppa. Si trova naturalmente nelle piante usate per produrre caffè, te e cioccolato. Molti cibi confezionati, integratori dietetici e bibite la contengono, come viene segnalato sulle loro etichette. Bisogna quindi fare attenzione se la sua presenza viene segnalata.

Per quanto riguarda te e caffè, la quantità può variare anche in base e come e dove sono cresciute foglie e semi, lavorazione e preparazione. Una lattina di bibita caffeinata ne contiene tra i 30 e 40 milligrammi, mentre una tazza di te verde o nero 30-50, una tazzina di caffè dagli 80 ai 100 milligrammi, e gli energy drink fino a 250. Bisogna inoltre eliminare un equivoco, precisa l'Fda: te e caffè decaffeinati contengono comunque caffeina, anche se in quantità minore (2-15 milligrammi per una tazzina di caffè). Quando la caffeina è troppa? Fino a 400 milligrammi al giorno, cioè 4-5 tazzine, non ha effetti negativi, anche se dipende dalla sensibilità e metabolismo di una persona.

Alcune malattie e farmaci possono rendere più sensibili agli effetti della caffeina, e se si è incinta o si sta allattando può essere opportuno chiedere al medico se limitarne il consumo. Se si inizia a soffrire di insonnia, tremolii, ansia, tachicardia, nausea, mal di testa, e a sentirsi infelici, allora si stas esagerando. Gli effetti iniziano ad essere tossici, come attacchi epilettici, se si consumano rapidamente 1200 milligrammi di caffeina. Bisogna fare attenzione, sottolinea l'Fda, a quei prodotti venduti come integratori, fatti di caffeina pura o altamente concentrata. Un solo cucchiaino di polvere concentrata può contenere l'equivalente di 28 tazzine di caffè.
Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio, 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma