9 aprile 1981 Arrestato a Roma Cristiano Fioravanti, terrorista dei Nar

Sabato 9 Aprile 2016 di Enrico Gregori
A Roma, è arrestato Cristiano Fioravanti con l’accusa di associazione sovversiva e costituzione di banda armata. 
Nel 1977, dopo un periodo di militanza nel Movimento Sociale Italiano, abbracciò la lotta armata con i NAR, con cui sarà protagonista di una stagione di violenze terminata solo con la sua cattura, avvenuta a Roma, l'8 aprile 1981. Subito dopo il suo arresto decise di pentirsi, collaborando con gli investigatori e rivelando loro numerose informazioni sul suo gruppo eversivo. Dopo meno di un anno fu rimesso in libertà sotto falsa identità ed in una località protetta, all'interno del programma per i collaboratori di giustizia ed è attualmente libero. È il fratello minore del terrorista nero, Valerio Fioravanti. © RIPRODUZIONE RISERVATA