Roma, tenta di accoltellare il compagno della madre sotto la doccia, arrestato

Sabato 16 Maggio 2020 di Alessia Marani

Ha tentato di uccidere il compagno della madre mentre era sotto la doccia con un grosso coltello da cucina. L'uomo si è salvato solo perchè è riuscito a parare il colpo con la mano, rimanendo però ferito. Il giovane, S. C., trent'anni, ha agito senza motivo, la vittima è stata colta di sorpresa, vedendosi arrivare il fendente al petto e senza posssibilità di fuga, si è difesa con una mano.

Ciampino, guardia giurata spara 9 colpi e uccide il fidanzato: «Mi aveva tradito con un altro»
Genova, prende a martellate la moglie mentre dorme, la soccorre ma poi fugge: la donna è grave, lui è in arresto

Quando, venerdì sera, le Volanti di polizia sono arrivate sul posto, un complesso di case popolari in via Don Primo Mazzolari, sulla Prenestina, hanno trovato un centinaio di persone nel cortile che discutevano tra loro in seguito ai fatti accaduti.

I poliziotti hanno dovuto prima gestire e calmare la folla che voleva linciare il ragazzo, quindi hanno raggiunto il trentenne e il ferito. Quest'ultimo è stato soccorso dal 118 e accompaganto in ospedale, mentre S. C. è stato arrestato per tentato omicidio e portato a Regina Coeli. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA