Vaccini Lazio, la Regione: «Dosi a 30enni entro luglio. Obiettivo 80% della popolazione ad agosto»

Vaccini Toscana, prenotazioni per 60-64enni al via dalle ore 9 di lunedì prossimo
2 Minuti di Lettura

Aprire il prima possibile le prenotazioni per i più giovani, così da vaccinarli entro luglio. Questo l'obiettivo dell'assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato«Vaccineremo i trentenni entro luglio e l'80% della popolazione target sarà completata entro agosto». Ha annunciato l'assessore alla sanità della Lazio nel corso della trasmissione Oggi è un altro giorno su Rai1.

 

AstraZeneca agli under 30, la Sapienza avvia la sperimentazione sul modello dei “Trial” statunitensi

Prenotazione vaccini Lazio, la lista centri con più dosi e posti disponibili per Pfizer, Astrazeneca e J&J

Aumentano i posti dove fare il vaccino«Sui giovani faremo una campagna proattiva e apriremo i centri vaccinali nei posti lavoro, nei luoghi sportivi, nelle farmacie – spiega D'Amato – anche in occasione delle partite degli Europei siamo pronti a vaccinate presso lo stadio Olimpico». Anche perché c'è un rischio. «Quando si scende con l'età diminuisce l'adesione – avverte D'Amato – e dunque va favorita la partecipazione alla campagna».

Giovedì 6 Maggio 2021, 17:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA