Lariano e Velletri, violenti incendi in due ville: 68enne salvato dai pompieri

Lariano, ci sono volute 6 ore di duro lavoro per i vigili del fuoco di Velletri e Nemi, per spegnere un incendio verificatosi nei pressi di una dependance di una villa del centro cittadino, che ha attinto prima la parte esterna dove erano accatastati dei rifiuti e poi il tetto della struttura. Sul posto anche la polizia locale, i carabinieri e la protezione civile. Il fumo intenso e nero è stato visibile anche a diversi chilometri di distanza, grazie al pronto intervento dei pompieri giunti sul posto con diversi mezzi e due autobotti grandi si è evitato il peggio, sul posto anche una ambulanza del 118.

Alla base del violento incendio sembrerebbe sia stata della brace di un camino che era stata gettata all'esterno ancora attiva . A Velletri, ancora al lavoro in serata i pompieri per un altro violento incendio in un soppalco, in via Redina Pennacchi, zone periferica,  dove è stato soccorso e portato in salvo dalle fiamme un 68enne.  (Foto Luciano Sciurba)

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani