Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Inno della Roma a scuola, la Lazio invia alla classe il fumetto sulla storia biancoceleste

Inno Roma a scuola, la Lazio invia alla classe il fumetto sulla storia biancoceleste
2 Minuti di Lettura
Lunedì 30 Maggio 2022, 15:18 - Ultimo aggiornamento: 15:21

Dopo la notizia dell’insegnante della scuola primaria Caterina Usai che ha fatto cantare agli alunni della propria classe l’inno della A.S.Roma per celebrare la vittoria in Conference League, il Lazio Club Campidoglio assieme alla Società Sportiva Lazio e con il supporto della Fondazione S.S. Lazio 1900, «certo di interpretare il desiderio di “par condicio” espresso peraltro dalla scuola stessa, ha spedito stamattina alla classe le copie del fumetto sulla storia biancoceleste, affinché vi possa essere una più completa panoramica di una Polisportiva e di un movimento biancoceleste che ha portato a Roma 11 ori olimpici, oltre 500 titoli nazionali e internazionali e oltre 1000 nelle categorie juniores e master», si legge in nel comunicato stampa.

Inno della Roma in classe. La maestra: «Era uno scherzo. Metterò anche quello della Lazio per par condicio»

Oltre ai successi nell’ambito sportivo gli alunni potranno apprendere dell’inestimabile contributo sociale e culturale della Lazio, prima squadra della Capitale, eretta in Ente Morale nel 1921, che in oltre 120 anni di storia si è sempre battuta per l’inclusione sociale, le pari opportunità, l’incontro tra culture. Con l’intenzione di contribuire a creare un clima più sereno e rispettoso della sensibilità di tutte le bambine e i bambini, ci riproponiamo di organizzare per il nuovo anno scolastico delle visite coinvolgendo anche campioni che militano o hanno militato nelle oltre 70 sezioni sportive della Società Sportiva Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA