Roma, schianto tra due auto sull'Ostiense, grave 33enne positivo al drugtest. Nell'altra auto due bimbi a bordo

Domenica 17 Marzo 2019 di Mirko Polisano

Grave incidente questa mattina sulla via Ostiense all'altezza di Vitinia che ha visto coinvolte due vetture, una smart e una ford focus. La smart che percorreva la pericolosa strada in direzione Roma, per cause ancora da ricostruire nei dettagli, è andata a schiantarsi contro un indicatore della velocità, posto a margine della carreggiata.

Non ci sono stati morti, ma quattro le persone rimaste ferite. Gravi le condizioni del conducente, della smart trasportato d'urgenza all'ospedale San Camillo. 
 

L'incidente è avvenuto intorno all'1 e 50 della scorsa notte, all'altezza del numero civico 1447. Due sono stati i veicoli coinvolti. A bordo della focus viaggiava una famiglia, padre, madre e due figlie minorenni di 14 e 10 anni circa;  al volante della smart un ragazzo di 33 anni.
 

 

Il conducente della focus, il papà, è rimasto illeso, e non ha avuto bisogno del trasporto in ospedale, mentre la moglie è stata trasportata in condice giallo al Grassi, dove sono arrivate anche la 14enne in codice rosso e l'altra, la più piccola, in codice giallo. 
Il conducente della smart, il 33enne, in codice rosso al San Camillo. Nessuno sembrerebe in pericolo di vita. Il ragazzo è stato sottoposto agli accertamenti tossicologici di alcol e droga, dove è risultato positivo a entrambi. Stando ai primi accertamenti eseguiti sul posto dal vigili del Gruppo Eur, la ricostruzione dei fatti vedrebbe protagonista il ragazzo che avrebbe eseguito una manovra azzardata di sorpasso. Causando uno scontro semi-frontale e andando poi ad impattare sul cartello.

Il ragazzo, infatti, è stato estratto dalle macerie della smart dove era rimasto incastrato, ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Il veicolo è stato posto sotto sequestro.  La strada è rimasta chiusa per motivi di sicurezza fino alle 6,30 per detriti sparsi e olio sull'asfalto. Una volta ripristinata la sicurezza è stata riaperta al traffico. Sul posto, anche gli agenti della polizia locale del X Gruppo Mare per i rilievi del caso.

Ultimo aggiornamento: 13:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La partitella sulla spiaggia: evento top e incubo bagnanti

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma