Roma, movida, controlli nei quartieri Nomentano, Parioli e Salario-Trieste: 4 persone denunciate e 12 sanzionate

Domenica 13 Ottobre 2019
Controlli dei carabinieri per la movida sicura

Nel fine settimana, i carabinieri della Compagnia Parioli hanno eseguito una serie di controlli mirati al contrasto di ogni tipo di illegalità e degrado nelle aree comprese tra i quartieri Nomentano, Parioli, Salario-Trieste e nelle zone tra piazza Bologna e la stazione Tiburtina.
 

 

Gli accertamenti hanno portato alla denuncia a piede libero di 4 persone e a sanzionarne altre 12. Un 19enne romano è stato denunciato per tentato furto aggravato perché sorpreso mentre stava rubando del carburante da uno scooter parcheggiato in via Francesco Denza. I carabinieri lo hanno notato mentre armeggiava accovacciato di fianco al veicolo. Dopo aver allentato la fascetta che tiene legato il manicotto di gomma all’estremità del serbatoio della benzina, aveva quasi riempito una bottiglia di 1 litro con il carburante del mezzo. E’ stato bloccato e portato in caserma dove è stato denunciato a piede libero.

Durante un posto di controllo alla circolazione stradale su via Nomentana, hanno invece denunciato un 34enne trovato alla guida di un motoveicolo sprovvisto di patente idonea, poiché di categoria diversa da quella prevista e un 26enne trovato alla guida della sua auto con un tasso alcolemico superiore al consentito. Mentre, un 26enne è stato denunciato per furto perché bloccato appena dopo aver rubato capi d’abbigliamento da un negozio in via Ravenna. Gli uomini della Compagnia Parioli hanno poi sanzionato con il “Daspo Urbano” un 22enne trovato, senza motivo, nell’area d’ingresso della stazione Tiburtina, impedendone la libera accessibilità.
Un 41enne è stato sanzionato perché sorpreso ad esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore nell’area antistante il Bioparco. Nel corso dei controlli, tre giovani sono stati trovati in possesso di dosi di droga e sono stati segnalati, quali assuntori, all’Ufficio Territoriale, mentre altri 10 sono stati sanzionati per inottemperanza all’ordinanza anti-alcool. In totale, hanno identificato 135 persone e eseguito accertamenti su 60 veicoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma