Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Concerto Maneskin, il virologo Pistello: «Entrino solo i vaccinati con green pass, si ammalano poco»

Dopo la positività di Giorgia Soleri non accenna a placarsi la discussione sul prossimo concerto dei Maneskin a Roma

Concerto Maneskin, Pistello:«Entrino solo i vaccinati con green pass, si ammalano poco»
3 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Luglio 2022, 17:30 - Ultimo aggiornamento: 17:31

Non accennano a placarsi le polemiche legate al prossimo concerto dei Maneskin atteso a Roma il prossimo 9 luglio nella magnifica cornice del Circo Massimo. La giovane band, grazie anche agli incredibili successi ottenuti nel panorama internazionale, non smette mai di far parlare di se. Quella del Circo Massimo sarà probabilmente la data più attesa di tutta l'estate per i fan del gruppo. Da alcuni giorni però la programmazione dell'evento è avvolta da numerose polemiche, si teme un possibile focolaio a causa delle migliaia di persone attese. La discussione è scaturita in seguito a un annuncio di Giorgia Soleri. La nota influencer e attivista, fidanzata del frontman Damiano David, ieri sui suoi profili social ha raccontato di essere positiva al Covid. Immediate le polemiche e le preoccupazioni, con l'assessore ai Grandi Eventi, Turismo, Sport e Moda di Roma Capitale, Alessandro Onorato, che ha tenuto subito a precisare: «Non è all'esame alcuna ipotesi di rinvio del concerto dei Maneskin al Circo Massimo».

Vulvodinia, svolta per la malattia di Giorgia Soleri: diagnosi più veloci. «Prima 4 anni, ora mezz'ora»

Il virologo: «Più sicuro per chi è vaccinato»

Ad aumentare la tensione sono arrivati anche i commenti della comunità scientifica. I medici della Fimmg Lazio hanno messo in guardia dal rischio di un'impennata di casi tra le migliaia di persone attese al concerto. Per tutta risposta i fan della band hanno commentato «rimborsatecelo voi il biglietto».

All'Adnkronos Salute il virologo Mauro Pistello, direttore dell'Unità di virologia dell'azienda ospedaliera universitaria di Pisa e vicepresidente della Società italiana di microbiologia, ha voluto anche lui commentare la discussione nata intorno al concerto dei Maneskin, per il quale sono attese circa 70mila persone: «Trovo queste polemiche sulla sicurezza Covid di concerti e mega raduni inutili. Chi è vaccinato raramente si ammala. Basta quindi far entrare chi è in possesso di green pass, ovviamente lasciando perdere la mascherine che trovo fuori luogo in quei contesti». Una frase che sicuramente contribuirà ad alimentare le polemiche intorno ai quattro rocker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA