ROMA

Cinevigili, il sesso nell'auto dei vigili con la radio accesa scatena il web: da "Notte prima dei verbali" a "Romanzo municipale"

Lunedì 23 Novembre 2020
Cinevigili, il sesso nella volante con la radio accesa scatena il web: da

"Sex and the City", "Il vigile cerca voglie" «A qualcuno piace l'audio". La notizia rsui due vigili che a Roma avrebbero fatto sesso nell'auto di servizio dimenticando la radio accesa ha scatenato la fantasia degli utenti dei social al punto che su Twitter è finito in tendenza il "Cinevigili". In molti si sono lanciati non solo in commenti ironici a questa vicenda, ma anche in giochi di parole, riadattando titoli di film famosi. 

Roma, vigili fanno sesso in auto ma dimenticano la radio accesa: scatta l'inchiesta

Inchiesta a "luci rosse" a parte, ecco alcuni dei titoli più divertenti. Ispirati alle commedie americane, classiche o anche più recenti, i titoli "A qualcuno piace l'audio" e "Il vigile cerca voglie". Il primo che ricorda "A qualcuno piace caldo" con Marilyn Monroe allude al file registrato e finito sul tavolo del comandante generale della polizia municipale della Capitale Stefano Napoli. L'altro è il riadattamento dell'indimenticabile "Il principe cerca moglie" con Eddie Murphy.

 

 

 

 

E poi ancora: "Radio wide shut", di Kubrickiana memoria,  "Sex and the civic", fino al più diffuso "Cinquanta sfumature di vigili", "Notte prima dei verbali". 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA