ROMA

Maxi-processo Casamonica: il comune di Roma sarà parte civile

Martedì 15 Ottobre 2019
Maxi-processo Casamonica: il comune di Roma sarà parte civile

Il Comune di Roma è parte civile nel maxiprocesso a carico di oltre quaranta appartenenti al clan dei Casamonica iniziato oggi davanti alla decima sezione penale. Lo hanno stabilito i giudici che hanno ammesso anche le istanze delle associazioni Libera e Codici e Federazione antiracket italiana. In sede di udienza preliminare si erano già costituite la Regione Lazio, Associazione Caponnetto, Associazione Sos Impresa e Ambulatorio anti-usura onlus. Nei confronti degli imputati, tra cui i vertici e affiliati del clan, il pm Giovanni Musarò contesta, tra le altre, le accuse di associazione mafiosa dedita al traffico e allo spaccio di droga, estorsione e usura.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA