CORONAVIRUS

Coronavirus, a Roma 9 nuovi casi. Nel Lazio 16 positivi, 4 morti. D'Amato: «Trend allo 0,2%»

Lunedì 25 Maggio 2020
Coronavirus, a Roma 9 nuovi casi. Nel Lazio 16 positivi

La Regione Lazio ha reso noto nel bollettino giornaliero che a Roma e provincia si sono registrati 11 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore: 9 degli 11 si sono verificati nella Capitale. Nel Lazio 16 casi totali, compresi quelli di Roma e provincia. Nessun nuovo caso registrato nella Asl Roma 2 e Roma 4, a Frosinone e a Viterbo. Morte quattro persone.

Ha poi parlato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato: “Oggi registriamo un dato di 16 casi positivi nelle ultime 24 ore e un trend a 0,2%. Il numero dei guariti nelle ultime 24 ore è cresciuto di 27 unità. Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle forze dell’ordine, l’obiettivo è quello di testare, tracciare e trattare. 
I decessi sono stati 4 nelle ultime 24 ore, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 3.401 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 236 mila”, commenta D’Amato.

La situazione nelle Asl, Policlinici Universitari e Aziende Ospedaliere:

Asl Roma 1 –  7 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 88 anni. 24 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;  
                                                                                                                               
Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 3 – 2 nuovi casi positivi. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 24 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 5 – 1 nuovo caso positivo. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 6 – 1 nuovo caso positivo. 33 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Latina - 4 nuovi casi positivi. 0 decessi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Viterbo - Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Rieti – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Azienda ospedaliera San Camillo - Non si registrano nuovi positivi in accesso al Pronto Soccorso. Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Il 28 partono i test sierologici per i privati cittadini;

Azienda sanitaria Sant’Andrea - 1 paziente guarito. Non si registrano nuovi positivi in accesso al Pronto Soccorso. Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario;

Azienda Ospedaliera San Giovanni - Non si registrano nuovi positivi in accesso al Pronto Soccorso. Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Il 28 partono i test sierologici per i privati cittadini;

Policlinico Umberto I – 74 pazienti ricoverati di cui 8 in terapia intensiva. 1 paziente è guarito;

Policlinico Gemelli - 60 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 11 in terapia intensiva;

Policlinico Tor Vergata – 31 pazienti ricoverati di cui 6 in terapia intensiva;

Ares 118 - Iniziato il test di sieroprevalenza sul personale sanitario. Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - i pazienti ricoverati al centro Covid di Palidoro restano 7, di cui 5 bambini e 2 mamme, tutti in buone condizioni  generali. Ad oggi sono stati effettuati 264 teleconsulti pediatrici in collaborazione con 183 pediatri del territorio ed ospedalieri;

Policlinico Campus Biomedico - 17 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 9 in terapia intensiva. Guarito il paziente di Bergamo che è stato trasferito nuovamente in Lombardia;

IFO - Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24;

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani