Roma, accoltellato nella notte altro tifoso del Celtic: aggressore in fuga

Venerdì 8 Novembre 2019
Roma, accoltellato nella notte altro tifoso del Celtic: aggressore in fuga

Nottata di caos attorno allo stadio Olimpico a seguito della partita Lazio-Celtic che si è disputata ieri alle 19. Un ragazzo di vent'anni, tifoso del Celtic, è stato accoltellato nella notte, alle 2:30, nel quartiere Prati in via Leone IV. Ad aggredirlo probabilmente un supporter della tifoseria opposta che gli ha inferto una coltellata e poi si è dato alla fuga a bordo di un'auto che era parcheggiata di fronte al McDonald di viale Giulio Cesare.

LEGGI ANCHE Tifosi del Celtic a Roma: due accoltellati

Il giovane ha riportato una ferita da arma da taglio nella zona lombosacrale ed è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Santo Spirito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del 118. Gli agenti di polizia della Digos invece tra la tarda serata e le prime ore del mattino hanno arrestato in tutto dodici tifosi della Lazio che sono ritenuti responsabili di un aggressione a un gruppo di supporter del Celtic. I tifosi sono stati rintracciati nei pressi di ponte Risorgimento dove sono stati raggiunti mentre scappava. Oggi affronteranno il processo per direttissima.

Ieri sera erano già stati denunciati cinque ultras della Lazio per possesso di oggetti atti ad offendere. I cinque sono infatti stati trovati con dei bastoni e un coltello. Per tutti e cinque è stato proposto il Daspo. Due di loro erano già stati sottoposti allo stesso provvedimento, che era però scaduto. Nelle stesse ore due tifosi del Celtic sono stati accoltellati.
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma